La scuola calcio presenta un progetto socioculturale in memoria del compianto allenatore isernino scomparso di recente. Al progetto hanno derito anche personaggi illustri come Angelo Antenucci e Aldo Esposito