HomeSenza categoriaSanità, Iorio lancia l’allarme: “Decaduti i ricorsi dei comitati al Tar”

Sanità, Iorio lancia l’allarme: “Decaduti i ricorsi dei comitati al Tar”

CAMPOBASSO. Sanità, l’ex governatore Michele Iorio attacca il centrosinistra, “che con le sue furbate legislative tradisce di nuovo cittadini e comitati”. Il riferimento di Iorio è all’abrogazione, fatta a maggioranza dal Consiglio regionale, della norma che costituiva l’ultimo ostacolo all’approvazione dei piani operativi, di cui si sta discutendo a Roma, al Tavolo tecnico.

“Lo ha fatto alle 4 del mattino – ha affermato Iorio – approvando un maxiemendamento, tradendo i comitati che avevano richiesto un più vasto dibattito sulla riforma sanitaria, per esprimere una volontà legislativa di ampio respiro che potesse costituire un freno alla deriva autoritaria del commissariamento”.

Un voto, ha chiarito l’ex presidente della Regione, che rende nulli i ricorsi amministrativi presentati al Tar Molise dai vari comitati, e fa decadere tutte le difese legislative della Regione Molise in tema di sanità.

“Prima il decreto Balduzzi, ora la furbata del maxiemendamento del centrosinistra – ha concluso Iorio – testimoniano l’inutilità dell’autonomia legislativa di questa Regione che, rimettendo le decisioni in tema di sanità alle scelte ragionieristiche dei burocrati, sottraendole alla politica, dimostra come ormai la sanità e la sua riforma sia dettata solo da un insieme di numeri e non dalle esigenze dei cittadini e dai diritti costituzionalmente garantiti“.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Una serata di musica ed emozioni: ‘Il Tratturo’ in folkconcerto a...

La più famosa etnoband molisana proporrà affascinanti sonorità archetipali e prodigiose vicende agiografiche e mariane MACCHIA D'ISERNIA. Una serata di musica ed emozioni quella di...