HomeSenza categoriaLa Regione ordinata in quattro Dipartimenti

La Regione ordinata in quattro Dipartimenti

CAMPOBASSO. La Regione Molise dal 1 Settembre sarà ordinata in quattro Dipartimenti. Lo ha stabilito l’esecutivo di Palazzo Vitale, che con una delibera ha anche indicato i responsabili delle nuove strutture di coordinamento e di gestione. Un processo di riorganizzazione che punta alla semplificazione, alla trasparenza e all’efficienza dell’apparato amministrativo.

“Andiamo avanti – ha commentato il governatore Paolo di Laura Frattura – nell’ambito del lavoro di riorganizzazione dell’intero Sistema Regione Molise. Prende forma un nuovo modello organizzativo, indispensabile per rendere la nostra amministrazione regionale più rispondente alle esigenze dei cittadini e delle imprese”.

“Grazie al processo di razionalizzazione, prima, e a quello conseguente di riorganizzazione, che proprio con i Dipartimenti assume forma definita, i risultati ottenuti già in questi anni – ha rimarcato Frattura – dimostrano la validità, in termini di risparmi, trasparenza e funzionamento, del cambiamento che abbiamo operato e che continuiamo ad operare. Era necessario, l’abbiamo avviato e ora lo stiamo portando a compimento con la strutturazione indicata nella nostra legge regionale 8/2015 dei Dipartimenti, operativi dal prossimo mese”.

I Dipartimenti sostituiscono la Direzione generale e le attuali Direzioni d’area dell’assetto amministrativo finora attivo, snellendo gerarchie e iter burocratici. Avranno funzione anche di gestione e dovranno rispondere delle attività svolte, non limitandosi più al solo coordinamento dei servizi regionali.

Saranno quattro: il Dipartimento della Presidenza della Giunta regionale, l’incarico di responsabile è stato assegnato all’ingegnere Mariolga Mogavero; il Dipartimento delle Politiche di bilancio e delle risorse umane – Sistema regionale e Autonomie locali, a coordinarlo ci sarà l’avvocato Alberto Manfredi Selvaggi; il Dipartimento delle Politiche di sviluppo, lo guiderà la dottoressa Maria Rosaria Simonelli; e il Dipartimento del governo di territorio, mobilità e risorse naturali, assegnato all’ingegnere Massimo Pillarella.

“Con i Dipartimenti – ha concluso Frattura – offriremo un confronto più chiaro e immediato, un interlocutore certo. L’apparato amministrativo della Regione si semplifica, diventa più riconoscibile e accessibile. Si annullano i doppioni, si azzerano le sovrapposizioni di competenze tra gli uffici, si evitano rimpalli. Si evidenziano le responsabilità proprio per agevolare le risposte che i cittadini e alle imprese attendono. Oggi rendiamo la nostra amministrazione davvero vicina alle istanze della società e allineata alla Riforma della Pubblica amministrazione che il Governo sta conducendo”.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Igles Corelli

I sapori del Molise sulla terrazza di Villa Dalla: lo chef...

Pietanze sublimi realizzate con prodotti delle principali realtà alimentari della regione. Organizzazione affidata alla collaborazione imprenditoriale tra 'Sintattica Servizi e Turismo' e 'Ranallo Grandi...