HomeNotizieCULTURA & SPETTACOLISimone Rugiati approda al Moli.Form di Venafro

Simone Rugiati approda al Moli.Form di Venafro

Lo chef e conduttore televisivo ha accettato l’incarico di direttore didattico del corso di aiuto cuoco


VENAFRO. E’ ufficiale: Simone Rugiati, popolare chef e conduttore televisivo, sarà il direttore didattico del corso di aiuto cuoco tenuto dall’Ente di Formazione Professionale Moli.Form di Venafro.
Il corso rientra nell’ambito delle attività libere di formazione ed è stato autorizzato con apposita determina di giunta regionale. Al termine del corso verrà rilasciato, previo superamento dell’esame finale un attestato di qualifica professionale valido sull’intero territorio nazionale.
“Il famoso chef – annunciano dall’ente – sta predisponendo il programma didattico del corso e gli obiettivi di apprendimento che gli alunni dovranno conseguire. In programma 300 ore di lezione teoriche che si svolgeranno nella sede di Moli.Form nel moderno laboratorio di cucina predisposto dall’ente e 300 ore di tirocinio curriculare da svolgersi in strutture convenzionate”.
Al termine della prima parte del corso Rugiati sarà a Venafro per valutare la preparazione degli allievi. I più meritevoli potranno svolgere il tirocinio nel Food Loft di Milano la prestigiosa struttura creata dallo stesso Rugiati per la produzione dei suoi format televisivi, per accogliere conferenze stampa, presentazioni prodotti, showcooking e corsi di cucina. 
“Grazie alla autorevole figura di Simone Rugiati Moli.Form – sottolinea dall’ente – sta predisponendo una serie di convenzioni con importanti gruppi dell’imprenditoria turistica ed enogastronomica per consentire agli allievi di svolgere il tirocinio in realtà lavorative d’eccellenza. Si persegue cioè il duplice obiettivo di dare una formazione di qualità ai discenti e di metterli direttamente in contatto con il mondo del lavoro”.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Articolo precedenteFutsal Isernia, pari ed applausi
Articolo successivoL’identità molisana

Più letti

La ‘big bench’ di Macchia d’Isernia: la panchina gigante per ammirare...

Al via il progetto con l’intento di creare una rete di ‘panchinisti itineranti’ in tutta Italia  MACCHIA D’ISERNIA. “Tornare bambini, godere della vita e ammirare...