HomeSenza categoriaReferendum costituzionale, Coscienza Civica chiede l’annullamento del quesito

Referendum costituzionale, Coscienza Civica chiede l’annullamento del quesito

Lunedì il Tar Lazio si pronuncerà sull’ipotesi di quesito ingannevole. Il movimento dei sindaci chiede la sospensiva tramite gli avvocati Romano, Zezza e Ruta


CAMPOBASSO. Questa mattina il movimento Coscienza Civica ha depositato presso il Tar Lazio l’atto di intervento ad adiuvandum nel giudizio per l’annullamento, previa sospensione, del quesito referendario.

Il movimento civico – a cui aderiscono numerosi sindaci come Giacomo Lombardi di Roccamandolfi, Antonio Carlone di Campochiaro, Peppe Notartommaso di Campodipietra e numerosi amministratori locali delle province di Campobasso e di Isernia – dopo il convegno del 24 settembre a Campobasso con il professor Alessandro Pace, presidente del Comitato Nazionale per il ‘no’, sarà dunque presente all’udienza di lunedì 17 ottobre innanzi al Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio. A rappresentarne le ragioni, gli avvocati Pino Ruta, Margherita Zezza e Massimo Romano.

Il movimento Coscienza Civica chiede, dunque, l’annullamento del Decreto del Presidente della Repubblica del 27 settembre scorso, che ha indetto il referendum costituzionale. Una consultazione ritenuta illegittima e fuorviante, in quanto menziona soltanto alcune delle modifiche apportate alla Carta costituzionale, peraltro senza indicarne gli articoli modificati. Secondo Coscienza Civica, ciò trarrebbe in inganno gli elettori su un testo che, per molti aspetti, costituisce più un elenco di ‘auspici’ che non un’effettiva rappresentazione degli effetti della riforma.

Per questo, il giudizio al Tar mira a ottenere la sospensione cautelare dell’esecuzione del decreto, al fine di indurre una modifica della suddetta formulazione con conseguente slittamento della data del voto, fissata al 4 dicembre.

Appuntamento fissato per lunedì 17 ottobre. La decisione potrebbe arrivare già in giornata e potrebbe avere effetti deflagranti sul quadro politico nazionale.

 

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Carpinone celebra San Rocco: tornano i giochi popolari e la gara...

Appuntamento domenica 14 e lunedì 16 agosto per una due giorni di divertimento e spettacolo CARPINONE. Tornano i giochi popolari in piazza a Carpinone. Dopo...