HomeNotizieCRONACACodici clonati per rubare auto: 26enne fermato e arrestato

Codici clonati per rubare auto: 26enne fermato e arrestato

I carabinieri hanno bloccato il giovane pugliese dopo un inseguimento lungo la Statale 16


TERMOLI. Clonando i codici di apertura delle auto in una nuova chiave elettronica ed attraverso un disturbatore di frequenze, è riuscito a fuggire impedendo la sua localizzazione precisa. Con questa nuova tecnica, D.M, 26 anni di San Severo è riuscito a rubare in via delle Acacie a Termoli una Bmw 318.
Il giovane pensava di averla fatta franca, invece non aveva fatto i conti con i carabinieri di Termoli che lo hanno fermato durante un controllo ed inseguito sulla Statale 16, fino a Campomarino dove è stato arrestato con l’accusa di furto aggravato. I militari, coordinati dal maggiore Fabio Ficuciello, sono riusciti a bloccarlo nonostante il tentativo di fuga del giovane che aveva attivato il disturbatore di frequenze in grado di isolare la rete di telefonia mobile impedendo, nel contempo, la localizzazione precisa della berlina. Dopo la convalida l’uomo si trova ora ai domiciliari.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Teatro a 1000 metri, il Rudens di Plauto in scena

Teatro a Mille metri, pubblico e consensi al ‘Sannitico’ di Pietrabbondante:...

Ospiti del sindaco Antonio Di Pasquo per la serata conclusiva con la commedia plautina 'Rudens' il Presidente Donato Toma e l'assessore Vincenzo Cotugno PIETRABBONDANTE. Si...