HomeNotizieCRONACASanità: il Centro Pavone rischia la chiusura, dipendenti in allarme

Sanità: il Centro Pavone rischia la chiusura, dipendenti in allarme

Lettera all’Asrem, alla Regione e ai vertici della struttura gestita dal Neuromed


CAMPOBASSO. Una lettera aperta ai vertici della Regione, all’Asrem e al Centro di alta riabilitazione Pavone di Salcito, presso il quale prestano il proprio servizio, per chiedere che la struttura sanitaria non chiuda i battenti. La missiva è stata inviata da una ventina di lavoratori, che paventano la chiusura del centro  gestito dal Neuromed  già nel prossimo mese di dicembre, dunque tra pochi giorni.

“Con sorpresa abbiamo appreso che il Centro dovrebbe chiudere – questo il testo della lettera, riportata dall’Ansa – per inerzia delle istituzioni a rilasciare l’accreditamento e le dovute autorizzazioni. Noi dipendenti in questo modo – aggiungono – perderemo il posto di lavoro e andremo ad aggiungerci ai tanti disoccupati molisani che vivono il dramma sociale della perdita di lavoro senza alcuna possibilità alternativa”. I dipendenti a rischio chiedono quindi a Neuromed di “soprassedere dalla chiusura del centro di Salcito anche nell’interesse dei tanti pazienti che qui si curano”, e alla Regione e all’Asrem di “evitare che ciò avvenga nell’interesse dei malati e dei lavoratori”.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Teatro a 1000 metri, il Rudens di Plauto in scena

Teatro a Mille metri, pubblico e consensi al ‘Sannitico’ di Pietrabbondante:...

Ospiti del sindaco Antonio Di Pasquo per la serata conclusiva con la commedia plautina 'Rudens' il Presidente Donato Toma e l'assessore Vincenzo Cotugno PIETRABBONDANTE. Si...