HomeNotizieCRONACALanciano oggetti sulle macchine di passaggio, la Polizia ‘becca’ tre minori: “Facevamo...

Lanciano oggetti sulle macchine di passaggio, la Polizia ‘becca’ tre minori: “Facevamo un gioco”

I ragazzi individuati in corrispondenza della galleria della piscina di Campobasso. Nessun ferito e solo un’auto lievemente danneggiata da una bravata che poteva avere conseguenze ben più gravi


CAMPOBASSO. Lanciano oggetti sulle macchine di passaggio e sulla strada, all’altezza della galleria della piscina di Campobasso. La Polizia piomba sul posto con una pattuglia della ‘Volante’, grazie alla segnalazione fatta da diversi automobilisti al 113, e becca tre minorenni che effettivamente, a loro dire per ‘gioco’, stavano lanciando oggetti sulla strada. L’episodio, assurdo, è avvenuto ieri sera.

Gli uuomini dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico si sono preoccupati subito di verificare se gli automobilisti in transito avessero subito danni alle autovetture, appurando che solo un’auto era stata lievemente danneggiata.

I ragazzi identificati, su disposizioni del procuratore di turno presso il Tribunale dei Minori, sono stati subito riaffidati ai propri familiari, scongiurando, così il verificarsi di eventi più gravi, quale conseguenza della loro ‘bravata’. La loro posizione è ora al vaglio dell’autorità giudiziaria.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Campobasso, un ‘murale’ per la Polizia: l’opera dei ragazzi del liceo...

Il risultato del progetto di alternanza scuola-lavoro svolto dagli studenti nel corso dell’anno. Ieri la visita del direttore della Scuola Allievi ai giovani artisti CAMPOBASSO....