HomeNotizieSPORTIsernia Fc all’esordio in campionato, parla Di Rienzo

Isernia Fc all’esordio in campionato, parla Di Rienzo

Le impressioni del tecnico biancoceleste dopo la preparazione estiva e le prime gare di Coppa


ISERNIA. Settembre, tempo di campionato. L’esordio del prossimo weekend vedrà l’Isernia Fc di scena in trasferta a Gambatesa. Le gare di Coppa hanno dato buone referenze e mostrato una squadra in sostanziale rodaggio, ma già in palla per far capire la ‘mescola’ biancoceleste. Immancabile un’analisi serena col mister Fabio Di Rienzo che, quest’anno ha avuto dalla società un materiale a disposizione da fare invidia. Certo, in parte sarebbe un bel dilemma, ma sono problemi che ogni allenatore vorrebbe avere con una rosa del genere. Ad ammetterlo è lo stesso tecnico pentro che, da noi raggiunto afferma: “Dopo una calda estate ci siamo – dice Di Rienzo –  inizia il campionato che, dopo la prima giornata, scorrerà via veloce fino a dicembre, momento in cui sarà tempo di bilanci; per ora ne tracciamo uno preliminare che devo definire ampiamente positivo – ammette l’allenatore isernino – grazie alla società che ha fatto notevoli sforzi per consegnare alla piazza ambizioni e aspettative ad essa proprie. Siamo completi in ogni reparto e questo ci consente di lavorare con maggiori stimoli – prosegue Di Rienzo – senza troppe filosofie né tantomeno ansie, predico ai miei giocatori solamente umiltà e lavoro a testa bassa”. Parole chiare quelle di Di Rienzo, che nella preparazione estiva ha lavorato molto sulla tenuta atletica del gruppo per affrontare un campionato ad alti livelli per la categoria, come lui stesso afferma: “La rosa deve affrontare un campionato da vertice, essendo impegnata su due fronti, campionato e Coppa – dice Di Rienzo – ragion per cui con il mio staff abbiamo lavorato non lasciando nulla al caso. Ovvio che qualche elemento aggregatosi negli ultimi giorni qualcosa sta pagando in termini di preparazione, ma su questo eravamo già pronti”.

C’è poi da tenere sotto osservazione la tempra e la tenuta mentale del gruppo, composto da molte prime donne, una bella sfida per il giovane allenatore dell’Isernia che dice: “E’ vero, ho a disposizione un materiale tecnico e umano importante e di spessore – ammette il trainer pentro – in questi casi l’obiettivo principale è gestire la rosa e caricare ogni singolo elemento di adeguati stimoli perché, anticipando la risposta alla domanda che mi si pone ultimamente, c’è un solo avversario che quest’anno temo di più ed è solo l’Isernia! Si, avete capito bene – dice Fabio Di Rienzo – con il massimo rispetto per le altre squadre, ma ritengo che l’Isernia può solo temere se stessa e nessun altro, dal momento che la società ci ha messo a disposizione un potenziale da far girare come sa e come deve, per il resto dobbiamo far parlare solo il campo”. Domanda che sicuramente non poteva essere ‘dribblata’ così facilmente e il tecnico dell’Isernia analizza le altre possibili concorrenti: “Ovvio che il Vastogirardi e il Termoli hanno allestito organici altamente competitivi – ammette Di Rienzo – ma io non sottovaluto affatto il Venafro, il Bojano, il Guglionesi che ha una buona rosa con nuovi innesti e attenzione al Gambatesa – confessa il tecnico dell’Isernia – ha elementi validi per la categoria e nutro profonda stima per il collega Roberto Barrea, per cui domenica per noi non sarà affatto facile giocare all’esordio, come molti pensano”.

E infine una nota per la piazza e i tifosi, che quest’anno saranno presenti ma a questo punto esigenti sul piano dei risultati. Di Rienzo attenua i facili entusiasmi: “Come detto dobbiamo restare concentrati e umili, rispetto per tutti ma non dobbiamo temere nessuno se non l’Isernia. Nei campionati ciò che premia è la continuità – dice Di Rienzo – dobbiamo essere bravi a non mollare fino alla fine, tanto sappiamo che contro di noi tutti sono portati a dare qualcosa in più e le sfide di cartello sono per l’Isernia tutti dei derby storici. Ai tifosi dico solo che quest’anno sono stati il primo vero acquisto della stagione e a noi serve il loro sostegno sempre; noi siamo concentrati, testa bassa e lavorare, senza badare troppo all’avversario, poi i conti si fanno a marzo, non mi sento di dire altro”.

Dp

 

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

GambaMusicFest, la super banda e le ‘maitunate’ estive entusiasmano la piazza

Grande serata ieri a Gambatesa per una iniziativa nuova. Si sono riuniti tantissimi musicisti originari del posto. Felice il sindaco Carmelina Genovese. Il Presidente...