HomeNotizieCRONACAMisure antiterrorismo, agenti armati anche fuori servizio, Di Giacomo: “Pistole pure ai...

Misure antiterrorismo, agenti armati anche fuori servizio, Di Giacomo: “Pistole pure ai vigili urbani”

Per garantire la sicurezza dei cittadini. Il responsabile sicurezza dell’Idv ha scritto al ministro dell’Interno Marco Minniti


CAMPOBASSO. Agenti sempre armati, anche fuori dall’orario di servizio, per garantire la sicurezza dei cittadini, contro il pericolo terrorismo e la criminalità organizzata. Sulle nuove misure di sicurezza introdotte dopo l’attentato di Barcellona interviene il responsabile sicurezza dell’Idv Aldo Di Giacomo, con una lettera indirizzata al ministro dell’Interno Marco Minniti.

“In troppi comuni – ha affermato – non solo con popolazione inferiore ai 5mila abitanti, il personale di Polizia locale è senza arma di servizio. Una situazione che stride fortemente con la volontà di garantire un intervento tempestivo anche da parte di un agente di Polizia non in servizio che potrebbe contribuire alla limitazione del danno e, come già successo a Cambrils, in Spagna, a salvare vite umane”.

“Nell’operazione dello scorso fine settimana – chiarisce Di Giacomo – con il controllo in tutto il Paese di circa 28mila furgoni in prossimità dei centri storici delle città, in affiancamento alle forze dell’ordine sono stati impiegati, in tante città, i vigili urbani, presidi permanenti di vigilanza e non certamente di solo controllo del traffico. Per questa ragione abbiamo sollecitato i sindaci dei Comuni nei quali i vigili urbani non hanno un’arma in dotazione – tra i quali Campobasso – a provvedere alla dotazione dell’arma e a promuovere specifici corsi di formazione ed addestramento”.

“E’ questa l’occasione – conclude l’esponente dell’Idv – per sollecitare un aggiornamento della legge quadro delle polizie locali, ferma al 1986 perché i vigili urbani non sono agenti tuttofare a cui affidare i compiti più disparati dal controllo del traffico alla verifica degli extracomunitari nei mercati ambulanti, dalle multe e segnalazioni di buche stradali al presidio di fabbricati occupati da immigrati sino alla lotta al terrorismo”.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Carpinone celebra San Rocco: tornano i giochi popolari e la gara...

Appuntamento domenica 14 e lunedì 16 agosto per una due giorni di divertimento e spettacolo CARPINONE. Tornano i giochi popolari in piazza a Carpinone. Dopo...