HomeNotizieSPORTEccellenza, l’Isernia espugna Gambatesa. Il Vastogirardi rifila un tris al Vulcania

Eccellenza, l’Isernia espugna Gambatesa. Il Vastogirardi rifila un tris al Vulcania

I biancocelesti s’impongono 2-1 grazie alle reti di Iaboni e Fasulo, per i padroni di casa a segno Sillah. Sorridono anche gli altomolisani che affondano la formazione di Roccamonfina con i goal di Marinucci Palermo e Calcagni (doppietta)


GAMBATESA-ISERNIA 1-2
Gambatesa: Capobianco,G. Cucciniello, Santoro, Tucci (77’ Del Re),Mobilia, Ciarlariello, Fornito, Bruno, Cirenei (67’ Sillah),Vinciguerra, Viglione. All. Barrea
Isernia: Biasella, Saulino, Staffieri, D’Ovidio (58’ Fasulo),Di Baia,Di Lonardo, Mingione, Fazio, Di Matteo,Iaboni (77’ Rega; 90’ Giordano), Cantelmo (51’ Pitocchi; 93’ Laurelli).All.Di Rienzo
Arbitro: Petraglione di Campobasso (Viotti-Quici)
Note: Ammoniti Mobilia, Cirenei, Sillah, Saulino e Di Baia.
Reti: 68′ Iaboni, 81′ Fasulo, 82′ Sillah

GAMBATESA. L’Isernia bagna con una vittoria l’esordio in campionato. I biancocelesti espugnano l’ostico terreno di gioco di Gambatesa grazie alle reti di Iaboni, che sblocca la gara nella ripresa al 69’ e Fasulo che firma il raddoppio all’81’. Un giro di lancette piu’ tardi i padroni di casa accorciano le distanze con Sillah. A fine gara il tecnico biancoceleste, Fabio Di Rienzo, si dichiara soddisfatto: “Ho visto per settanta minuti una buona Isernia fino alla trequarti, ma poco incisiva negli ultimi trenta metri. Questo è un aspetto su cui dobbiamo lavorare tanto perché creare per poi non finalizzare non consente di portare a casa i tre punti. Peccato per gli ultimi dieci minuti. Dopo una partita del genere non è possibile rischiare di perdere punti contro un’ottima squadra allenata da un bravo tecnico. Tuttavia ho visto cose buone: l’intesa in fase di posseso tra Fazio, D’Ovidio e Iaboni. Abbiamo sempre avuto in mano il centrocampo, siamo usciti bene sugli esterni però abbiamo attaccato male la porta. Nella prima frazione abbiamo avuto tre occasioni importanti che non siamo riusciti a concretizzare. Lì non puoi sbagliare perché nel calcio se non fai goal subito, i minuti scorrono e poi diventa complicato. Sono soddisfatto per la prestazione di Iaboni, è un giocatore che puo’ giocare ovunque ed è un lusso averlo. Già la scorsa stagione mi ha dato un grosso contributo e oggi ha dimostrato tutto il suo valore. Noi puntiamo alla vittoria e mi auguro che i tifosi quest’anno possano divertirsi”.

Vince anche il Vastogirardi che rifila un tris al neopromosso Vulcania. Dopo cinque minuti agli altomolisani viene concesso un penalty che Ruggieri fallisce facendoselo parare da Palmieri. Al 28’ ci pensa Marinucci Palermo a segnare il goal dell’1-0 e poi al 47’ e al 58’ Calcagni firma la sua personale doppietta. All’80’ i casertani provano ad accorciare le distanze con Cipro.
Ricordiamo che nella giornata odierna non si sono disputate due gare: Bojano-Spinete, che era già stata rinviata a mercoledì per indisponibilità del campo e Termoli-Campobasso 1919 che è stata sospesa a causa del forte vento.

Di seguito i risultati, la classifica e il prossimo turno.
Risultati 1a giornata
Anticipi
Alliphae-Olimpia Riccia 1-0
Campodipietra-Sesto Campano 0-1
Venafro-Tre Pini Matese 1-0

Le gare di oggi
Città di Termoli- Campobasso 1919 rinviata
Gambatesa-Isernia 1-2
Real Guglionesi-Frentania 2-0
Vulcania- Vastogirardi 1-3
Spinete-Bojano rinviata

La classifica
Vastogirardi 3
Real Guglionesi 3
Isernia 3
Venafro 3
Sesto Campano 3
Alliphae 3
Bojano 0
Spinete 0
Campobasso 1919 0
Città di Termoli 0
Polisportiva Gambatesa 0
Campodipietra 0
Tre Pini Matese 0
Olimpia Riccia 0
Vulcania 0
Frentania 0

Prossimo turno
Sabato 16 settembre ore 15
Campobasso 1919-Gambatesa
Tre Pini Matese-Campodipietra
Domenica 17 settembre ore 15
Bojano-Real Guglionesi
Frentania-Venafro
Isernia- Vulcania
Olimpia Riccia- Città di Termoli
Sesto Campano- Alliphae
Vastogirardi-Spinete

Giu.Cri

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Una serata di musica ed emozioni: ‘Il Tratturo’ in folkconcerto a...

La più famosa etnoband molisana proporrà affascinanti sonorità archetipali e prodigiose vicende agiografiche e mariane MACCHIA D'ISERNIA. Una serata di musica ed emozioni quella di...