HomeSenza categoriaElezioni regionali, dal sondaggio di Quorum M5s avanti a centrodestra e centrosinistra

Elezioni regionali, dal sondaggio di Quorum M5s avanti a centrodestra e centrosinistra

La rilevazione demoscopica mette al primo posto gli attivisti e solo terza la coalizione del governatore in carica. La sorpresa di Direzione Italia motivo di entusiasmo per il consigliere Michele Iorio. Corsa ancora apertissima, per un 29.5% di elettori che ancora non hanno deciso chi votare


CAMPOBASSO. Elezioni regionali, il M5s favorito nella corsa alla conquista del vertice di Palazzo Vitale. E’ quello che emerge dal sondaggio realizzato dalla società demoscopica Quorum per KComunicazione, che assegna agli attivisti un 35% di possibilità di vincere la corsa elettorale, contro il 32.8 per cento del candidato del centrodestra e il 32.2% del candidato del centrosinistra. Nomi tutti da individuare e partita apertissima, considerando che il 29.5 delle persone che hanno partecipato al sondaggio non hanno ancora espresso la loro opinione e che il 22% del campione analizzato ha detto che non andrà a votare.

E se un ipotetico candidato dei Cinque stelle può già contare su un 31.5% di consensi, colpiscono i dati di Direzione Italia (18.4%) e Forza Italia (18.3), superiori secondo la rilevazione demoscopica ai candidati di Pd più Rialzati Molise (12) o di un altro candidato del centrosinistra (13.6%).

“Sondaggi incoraggianti – ha commentato il consigliere regionale Michele Iorio – E’ vero che a farla da padrone è il Movimento 5 Stelle, ma c’è da considerare che il resto del quadro politico ancora confuso non permette di essere ancora più incisivi sugli elettori. Un candidato a governatore del centrodestra (con il suo 32,8%) presenta consensi superiori dello 0,6% rispetto a quello di un candidato del centrosinistra. Non ci sono nomi nelle domande effettuate, ma c’è un dato incontrovertibile: la maggioranza degli elettori molisani riflettono in Forza Italia, dopo un ventennio di militanza, la figura di Michele Iorio oggi massimo esponente di Direzione Italia”.

“Ma al di là di questa sfumatura che solo chi finge di non vedere non vede – ha aggiunto Iorio – l’orgoglio di notare la fiducia espressa nel neonato partito di Direzione Italia è ammirevole. Intanto c’è il segnale che la strada intrapresa è quella giusta per recuperare fiducia tra gli indecisi e i delusi dalla politica troppo concentrata in questi anni su centri affaristici che sui cittadini. E’ necessario continuare a guardare avanti mettendo in campo tutte le risorse necessarie per far ripartire il Molise e i molisani. Iniziando dalla creazione di posti lavoro – ha concluso – che non può e non deve essere solo un volgare slogan elettorale. Su questo noi di Direzione Italia siamo già all’opera per creare progetti concreti, realizzabili non appena il centrodestra tornerà al governo”.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Teatro a 1000 metri, il Rudens di Plauto in scena

Teatro a Mille metri, pubblico e consensi al ‘Sannitico’ di Pietrabbondante:...

Ospiti del sindaco Antonio Di Pasquo per la serata conclusiva con la commedia plautina 'Rudens' il Presidente Donato Toma e l'assessore Vincenzo Cotugno PIETRABBONDANTE. Si...