HomeSenza categoriaLa Molisana alla stazione Termini di Roma: inaugurato il ‘temporary store’

La Molisana alla stazione Termini di Roma: inaugurato il ‘temporary store’

Sarà aperto fino al 9 novembre. Menù firmati dagli chef Salvatore Sassano e Daniele Rossi, del ristorante ‘Le stelle del gusto’


ROMA. Partenza in grande stile per il Temporary Store La Molisana, inaugurato presso la stazione Termini di Roma, alla presenza della famiglia Ferro, proprietaria dello storico marchio di pasta ai vertici nazionali del settore, e di numerosi invitati che hanno potuto conoscere da vicino le caratteristiche uniche del prodotto che nasce a Campobasso e oggi raggiunge 85 Paesi in tutto il mondo.

Acqua cristallina di sorgente, aria pura di montagna, mugnai da quattro generazioni, i migliori grani selezionati: sono i quattro asset inconfondibili del brand molisano, evidenziati con orgoglio ai quattro angoli del Temporary Store, in cui si imbatteranno fino al prossimo 9 novembre gli oltre 400mila utenti, italiani e stranieri, che ogni giorno transitano dalla stazione centrale della capitale.

“Con questa iniziativa – spiega Rossella Ferro, quarta generazione della famiglia alla guida dell’azienda e direttore marketing – abbiamo voluto portare a Roma un angolo del nostro territorio, di cui portiamo orgogliosamente il nome. Veniamo da una famiglia di mugnai da quattro generazioni e, acquisendo La Molisana nel 2011, abbiamo realizzato il sogno di diventare anche pastai, arrivando nelle case dei consumatori con il prodotto finito. La qualità del grano, frutto della nostra esperienza centenaria nell’arte molitoria, è valorizzata dalle caratteristiche straordinarie del territorio in cui operiamo: il nostro è un pastificio di montagna, dove l’aria rarefatta preserva al meglio le qualità della materia prima e dove abbiamo a disposizione un’acqua purissima e leggera, dalla qualità certificata. Sul nuovo pack, che presentiamo qui a Roma con tutta la gamma, abbiamo voluto ribadire con orgoglio questi contenuti, che ci differenziano dalle altre marche.”

Attraverso video e contenuti multimediali, La Molisana accompagnerà turisti e viaggiatori per lavoro, italiani e stranieri, alla scoperta di un territorio straordinario e dell’affascinante processo produttivo della pasta, mix di sapienza artigianale e delle più avanzate tecnologie. Dalla decorticazione a pietra del grano alla trafilatura al bronzo, tutte le fasi si svolgono a Campobasso nel molino e pastificio di proprietà, perché La Molisana è una delle pochissime aziende alimentari che presidiano tutta la filiera. Per favorire il massimo coinvolgimento del consumatore, sono in programma diversi eventi speciali e iniziative social che connetteranno la postazione ad un’audience digitale e attenta alle innovazioni, pronta a riconoscere il valore di un’azienda che cambia pelle.

Nel Temporary Store di Roma il pubblico potrà anche scoprire la nuova ricetta della pasta La Molisana, che innalza il valore proteico dal 14 al 14,5%, incrementando uno dei principali parametri con cui si misura la qualità della pasta e la sua tenacia in cottura (superiore alla media del mercato, pari al 12%).

All’inaugurazione ufficiale, gli ospiti hanno potuto degustarne alcuni formati nelle ricette elaborate in esclusiva dagli chef Salvatore Sassano e Daniele Rossi del ristorante Le Salette del Gusto di Roma: couscous con brunoise di verdure, conchiglioni farciti con formaggi mantecati aromatizzati e alici, paccheri con spuma di pecorino guanciale croccante e pomodori confit. Grazie alla collaborazione con APCI – Associazione Professionale Cuochi Italiani – fino al 9 novembre, 12 ristoranti a Roma e dintorni proporranno nel loro menù ricette speciali con pasta La Molisana create in esclusiva per celebrare la presenza del brand nella capitale:

Ristorante ‘Le Salette del Gusto’ – Via Dei Sardi 8 – Roma
Ristorante ‘Bacchus’ – Via della Torre Alessandrina 77 – Fiumicino Roma
Ristorante ‘Cabina 31’ – Lungomare di Levante 232 – Fregene (Roma)
Ristorante ‘La Ciociara’ – Via Lungoliri Simoncelli 2 – Sora (Frosinone)
Ristorante ‘Eco Blu’ – Via Fidenza – Roma
Ristorante ‘La Forchetta Matta’ – Via Monti Lepini 5 – Monterotondo (Roma)
Ristorante ‘La Lampara’ – Via Carbonia 35- Passo Scuro (Roma)
Trattoria ‘Della Nonna’ – Via Settevene palo 4 – Cerveteri (Roma)
Ristorante ‘Il Panorama’ – Via passeggiata Pianillo 2 – Segni (Roma)
Ristorante ‘Papillon’ – Via Delle Barozze 39- Rocca di Papa (Roma)
Ristorante ‘I Quattro Ricci’ – Via del Casalone – Cerveteri (Roma)
Ristorante ‘Le Tamerici’- Via Dello Scavolino 79 – Fiumicino (Roma)

Nei ristoranti aderenti all’iniziativa, i clienti potranno ritirare un coupon che dà diritto ad acquistare con uno sconto gli esclusivi prodotti in vendita presso il Temporary Store, dai formati più classici a quelli più innovativi, come lo Spaghetto Quadrato® e le Farfalle Rigate La Molisana, imbattibili nel catturare i condimenti.

Ognuno potrà scegliere il proprio assortimento preferito tra gli esclusivi kit box di Sfarinati oppure pasta corta o lunga, classica, integrale o senza glutine. Solo presso il Temporary Store saranno in vendita questi speciali contenitori a tiratura limitata che, in linea con la natura eco-friendly del brand, si trasformano in oggetti colorati e utili per la casa, come svuotatasche e portariviste.

E per chi ama cimentarsi in ricette speciali saranno disponibili, in esclusiva nello Store, utilissimi e originali accessori da cucina. Sarà inoltre possibile scoprire da vicino una grande novità nella gamma de gli Sfarinati La Molisana: la speciale semola per pizza che garantisce un prodotto dall’eccezionale digeribilità e croccantezza.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Christian De Sica sold-out a Oratino: 550 biglietti ‘polverizzati’ per il...

Spettacolo comunque visibile - gratis - in piazza e fuori dall’area che ospita i posti a sedere ORATINO. Sold out a Oratino per lo spettacolo...