HomeSenza categoriaVenafro, Telemolise si ‘accasa’ in corso Campano: aperta la nuova redazione

Venafro, Telemolise si ‘accasa’ in corso Campano: aperta la nuova redazione

Si rinsalda il connubio tra l’editore Quintino Pallante e il gruppo Scarabeo a tre mesi dal trasloco nella rinnovata sede di Isernia


VENAFRO. Nonostante la crisi, l’informazione non conosce sosta. E Quintino Pallante, che l’informazione la vive dalla nascita, non ha certo tradito lo spirito del compianto papà Lelio, pioniere della televisione in Molise e non solo, continuando a investire fortemente nel settore.

telemolise venafroDa ieri sera Telemolise, la prima tv regionale, ha anche una sede a Venafro. Una nuova scommessa del giovane e brillante editore di Frosolone, affiancato nell’importante investimento dal gruppo Scarabeo, di casa a Venafro, che ha inteso promuovere l’emittente mettendo in piedi la nuova redazione di corso Campano 118, in una zona strategica per il lavoro dell’affiatato team di colleghi giornalisti. “Un nuovo microfono sul territorio e dal territorio – ha detto Pallante – che saprà dar voce, all’insegna del pluralismo, a tutta la valle del Volturno”.

ruta scarabeoAll’inaugurazione hanno partecipato tantissimi cittadini, da sempre affezionati a Telemolise, ma anche numerose autorità civili e militari. A fare gli onori di casa, come d’obbligo, il sindaco Antonio Sorbo; ma c’erano anche i parlamentari Danilo Leva e Roberto Ruta, l’ex assessore del Comune di Isernia Marco Amendola, il consigliere regionale Vincenzo Niro e, naturalmente, l’imprenditore e politico Massimiliano Scarabeo. Per l’Ordine dei giornalisti, invece, era presente il consigliere nazionale Vincenzo Cimino. La nuova sede apre i battenti a poco più di tre mesi dal trasloco nei nuovi locali di contrada Le Piane della storica redazione di Isernia, sorta anch’essa dalla sinergia tra la famiglia di imprenditori venafrani Scarabeo, e l’editore Quintino Pallante. Un sodalizio che si rafforza sul territorio della provincia di Isernia, dunque, raddoppiando le forze in un panorama asfittico e sempre più difficile per tutta l’editoria locale.

telemolise benedizioneTaglio del nastro affidato dunque a Pallante, a Ylenia Scarabeo, giovanissima figlia del consigliere regionale, ovviamente anch’egli in prima linea, e al papà Nicandro, mentre il compito della benedizione dei locali è toccato a don Paolo Scarabeo.  Gli uffici della sede di Venafro sono dotati di moderni studi di registrazione e regia, come l’evoluzione dell’informazione e della comunicazione richiedono. Una nuova avventura ha inizio, dunque: in bocca al lupo ai colleghi da tutta la nostra redazione.

 

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Teatro a 1000 metri, il Rudens di Plauto in scena

Teatro a Mille metri, pubblico e consensi al ‘Sannitico’ di Pietrabbondante:...

Ospiti del sindaco Antonio Di Pasquo per la serata conclusiva con la commedia plautina 'Rudens' il Presidente Donato Toma e l'assessore Vincenzo Cotugno PIETRABBONDANTE. Si...