HomeNotizieCRONACAFestività di Ognissanti, controlli di Polizia anche nei cimiteri

Festività di Ognissanti, controlli di Polizia anche nei cimiteri

Per garantire la sicurezza della popolazione e in particolare delle persone più deboli, pure nel giorno della Commemorazione dei defunti


CAMPOBASSO. Festività di Ognissanti e della Commemorazione dei defunti, la Polizia ha predisposto un’ulteriore intensificazione dei servizi di prevenzione e controllo a Campobasso e Termoli.

Servizi, che nel rispetto del concetto di polizia di prossimità e di vicinanza alle comunità, prevede una particolare attenzione alle fasce più deboli della popolazione, come le persone anziane, per garantire loro che la tradizionale visita ai defunti sia vissuta nel modo più sereno e tranquillo possibile.

In particolare nel cimitero di Campobasso, la Polizia di Stato ha predisposto per il 1 e 2 novembre una specifica attività di vigilanza interna e esterna, espletata da pattuglie appiedate sia all’interno che all’esterno dell’area. Sarà operativa, inoltre, una postazione mobile, con un camper che sosterà nel piazzale antistante il cimitero sia la mattina che il pomeriggio, in collaborazione con i carabinieri. I cittadini, ma soprattutto le persone più deboli e bisognose di aiuto, potranno rivolgersi a questo servizio per qualsiasi necessità, trovando gli operatori di Polizia pronti ad aiutarli e a venire incontro alle loro esigenze. Adeguati servizi di vigilanza sono stati predisposti anche al cimitero di Termoli.

Proseguono intanto i servizi finalizzati a prevenire e contrastare i reati predatori e contro il patrimonio, con specifico riguardo ai furti nelle abitazioni. I controlli saranno rafforzati nei siti sensibili, dai centri commerciali alle stazioni ferroviarie, al porto di Termoli e ai parcheggi, oltre che alle principali vie di accesso alle città.

Intanto, nell’ambito dell’attività di polizia giudiziaria svolta dalla Squadra Mobile, sono stati eseguiti due provvedimenti di espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, emessi dalla Procura di Campobasso: il primo a carico di D.R.S. di anni 57, che dovrà espiare la pena di 1 anno e 6 mesi di reclusione, con 500 euro di multa, per falso; la seconda a carico di D.N.G. di 41 anni, che dovrà scontare la pena residua di 21 giorni di reclusione e 450 euro di multa, per furto aggravato in concorso.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Vite in Volo a Campobasso

Il Comune di Campobasso accanto ad Alesia 2007 per la rassegna...

La manifestazione si svilupperà lungo tre giorni, dal 22 al 24 agosto: ecco il programma completo CAMPOBASSO. Il Comune di Campobasso, attraverso il proprio settore...