Il centrale sarà già a disposizione per la prossima trasferta a Roma. Un curriculum di tutto rispetto per l’elemento che rinforza la rosa biancazzurra


ISERNIA. Il Globo Isernia si rinforza sotto canestro: alla corte di coach Canzano arriva Davide Varrone, centro 27enne di 214 cm per 113 kg.

Cresciuto nelle giovanili della gloriosa Benetton Treviso, Varrone lo scorso anno era a Cagliari in serie B, dove si è fatto apprezzare per essere un grande lavoratore oltre che un giocatore dotato di un buon tiro dalla media e dalla lunetta e che in difesa si fa sentire con la sua stazza.

Nel curriculum del centro nativo di Genova c’è anche la Legadue (a Piacenza e ad Omegna), oltre alla B e alla C.

La stazza di Varrone consentirà ad Isernia di lavorare meglio a rimbalzo, dove ha sofferto di più nel girone di andata. Era assolutamente necessario rinforzarsi sotto canestro, soprattutto ora che Saletti è out per infortunio come la guardia Fabio Riccio.

Il neo-isernino è entusiasta: “Sono molto contento di far parte de Il Globo – dice Varrone – Non vedo l’ora di essere a disposizione della squadra e di conoscere staff e compagni!”

Troppo spesso la vittoria è sfuggita di mano ai ragazzi di Canzano non solo per sfortuna, ma anche a causa della panchina corta e dei problemi sotto canestro. Ora con Varrone, che potrà essere schierato già domenica prossima per la trasferta sul parquet della Tiber Roma, la musica dovrebbe cambiare. E quando gli infortunati potranno finalmente rientrare l’Isernia sarà ancora più competitiva. Il Globo sta facendo enormi sacrifici spinto solo dalla passione e dalla voglia di regalare alla città ancora tante emozioni. Dalla società fanno sapere che Isernia non ha intenzione di mollare e l’acquisto di Varrone ne è la prova. Il campionato è ancora aperto e ora entra nel vivo.

 Dp