HomeSenza categoriaCambi ai vertici della Lega, Mazzuto revoca alla Romagnuolo la segreteria provinciale...

Cambi ai vertici della Lega, Mazzuto revoca alla Romagnuolo la segreteria provinciale di Campobasso

Il provvedimento in vista della nuova riorganizzazione sul territorio del partito salviniano


CAMPOBASSO. La motivazione ufficiale risiede nel ‘cumulo’ degli incarichi all’interno del partito. Ed è così che alla consigliera regionale della ‘Lega Salvini Molise’, Aida Romagnuolo, viene revocato il ruolo di segretaria provinciale del Carroccio di Campobasso.

La notizia giunge attraverso una nota stampa e sarebbe contenuta in una missiva inviata alla stessa destinataria del provvedimento dal coordinatore regionale del partito, nonché assessore della Regione Molise, Luigi Mazzuto.
Nella lettera si legge: “Visto i ruoli di Consigliere eletta, unitamente all’incarico di partito di capogruppo in Consiglio Regionale della Lega Salvini Molise, si ritiene superata e pertanto revocata la posizione di Coordinatrice Provinciale Campobasso”.
L’incarico era stato affidato alla Romagnuolo proprio da Mazzuto che oggi ne assume la responsabilità, “in vista della nuova riorganizzazione sul territorio del partito salviniano”.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti “mi piace” al nostro gruppo ufficiale https://www.facebook.com/groups/522762711406350/

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Locandina Montenero Adriaclim

Progetto AdriaClim, tutto pronto per il terzo workshop partecipativo

Strumenti di informazione, monitoraggio e gestione dei cambiamenti climatici per le strategie di adattamento nelle aree costiere dell'Adriatico: l’evento venerdì 8 luglio MONTENERO DI BISACCIA....