Ieri il tavolo in Prefettura per organizzare l’evento da un punto di vista tecnico-logistico, al fine di garantire una serena fruizione della partita a tutti


ISERNIA. Scattano le misure di sicurezza in vista del derby calcistico del Molise, in programma per domani allo Stadio Lancellotta di Isernia.

Ed ecco che, nel pomeriggio di ieri, si è tenuto in Questura il tavolo tecnico per fissare gli aspetti operativi dei servizi predisposti per l’occasione, che fanno seguito alle misure di sensibilizzazione consigliate dall’Osservatorio sulle manifestazioni sportive già adottate a seguito del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, svoltosi giovedì in Prefettura.

In particolare, sono stati destinati ai tifosi ospiti 250 tagliandi, che potranno essere acquistati fino alle 19.00 di oggi, sabato 20 ottobre, presso le ricevitorie autorizzate dalla società campobassana, previa esibizione del documento d’identità.

Inoltre sono stati individuati percorsi separati dedicati alle due tifoserie: i tifosi locali potranno recarsi allo stadio percorrendo la strada comunale “Sorgenti San Martino”, che costeggia la piscina comunale, o via dei Sanniti/viale Aquilonia; mentre i tifosi campobassani potranno raggiungere lo stadio percorrendo via Corpo Italiano di Liberazione dalla rotonda del Centro Commerciale “In Piazza”, fino al parcheggio del settore ospiti.

Si tratta di misure organizzative per gestire al meglio la viabilità e la fluidità del traffico veicolare da e per lo stadio.

La Polizia – fa sapere il questore Pellicone – confida nella correttezza di tutti quanti vorranno assistere alla partita all’insegna del divertimento e dell’ospitalità. Il calcio è anche condivisione e i tifosi devono sostenere la propria squadra nei limiti della correttezza e della legalità.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti “mi piace” al nostro gruppo ufficiale