HomeSenza categoriaLotto Zero, Federico: “Il Governo del cambiamento non sosterrà mai l’opera”

Lotto Zero, Federico: “Il Governo del cambiamento non sosterrà mai l’opera”

L’infrastruttura, considerata ‘strategica’ per l’Anas e rilanciata dal governatore Toma, sarebbe “dannosa” secondo i Cinque Stelle, che promettono ferma opposizione alla realizzazione della stessa


ISERNIA. Continua a far discutere l’ormai famigerato progetto per la realizzazione del Lotto Zero, la bretella di collegamento tra la SS 17 e la Variante Isernia-Castel di Sangro.
Lunga circa 5 chilometri e mezzo, l’infrastruttura è ritenuta strategica per l’Anas e la sua costruzione è sostenuta dal governo regionale.

Ma i Cinque Stelle molisani, oggi come allora, non ci stanno. È l’onorevole Antonio Federico a risollevare il caso, annunciando la ferma opposizione alla messa in opera del Lotto Zero, considerato troppo dispendioso e addirittura dannoso per l’ambiente.

“Una strada – commenta appunto il deputato pentastellato – che danneggerebbe le sorgenti del fiume Sordo che alimentano l’acquedotto di Isernia da millenni. Una strada da 130 milioni di euro, quasi 25 milioni per chilometro, fatta di viadotti e gallerie.
Negli anni scorsi, in Consiglio regionale, ho presentato interrogazioni, ho partecipato ad incontri pubblici e a tavoli tecnici e ogni volta ho sottolineato l’assurdità di un’opera del genere, per i costi eccessivi, per l’impatto ambientale e per la sovrastima del traffico veicolare.

Sicuramente è importante un bypass cittadino – aggiunge Federico – da discutere in maniera partecipata, ma un progetto del genere non è accettabile.
Ho quindi scritto ai vertici Anas per avere aggiornamenti. Il ‘Lotto 0’, infatti, è da tempo nei Contratti di Programma che l’ente stradale presenta ad ogni nuovo ciclo di programmazione, ma ad oggi dei 130 milioni di euro necessari per realizzarlo, sono stati finanziati solo 1,5 milioni per costi di progettazione (sui quali peraltro sono fioccate anche denunce ed esposti) a valere sul Fondo di Sviluppo e Coesione.

In pratica – conclude – l’Anas continua a ritenere il ‘Lotto 0’ un’opera strategica, secondo me invece non solo non è strategica ma è anche dannosa. Sono convinto di poter affermare che con queste ragioni il Governo del Cambiamento non sosterrà mai quest’opera”.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti “mi piace” al nostro gruppo ufficiale

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

GambaMusicFest, la super banda e le ‘maitunate’ estive entusiasmano la piazza

Grande serata ieri a Gambatesa per una iniziativa nuova. Si sono riuniti tantissimi musicisti originari del posto. Felice il sindaco Carmelina Genovese. Il Presidente...