HomeNotizieCRONACAViolenza contro le donne: a Campobasso l’inaugurazione del Parco XXV Novembre

Violenza contro le donne: a Campobasso l’inaugurazione del Parco XXV Novembre

In occasione della Giornata internazionale prevista una manifestazione e una fiaccolata in piazza Municipio. L’adesione della Uil alle iniziative


CAMPOBASSO. Le donne continuano a morire per colpa di uomini che proclamano di amarle. Mobilitazione domani a Campobasso, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Una mobilitazione a cui ha aderito la Uil, che punta il dito contro un fenomeno ormai divenuto un cancro che sta devastando la società. Nel 2018, anno non ancora concluso, si contano 83 vittime di femminicidio, secondo i dati elaborati e diffusi dal Centro di Ascolto Uil nazionale.

“Mentre la scienza fa passi da gigante – la posizione della Uil – l’informatica ci collega istantaneamente da un capo del mondo all’altro, nulla cambia nel modo di interpretare le relazioni tra i generi, con rapporti ingabbiati in schemi mentali. Siamo ancora alla ricerca della ricetta magica che possa infine porre un freno a quella che ormai tutti definiamo ‘mattanza’. Ma noi non smetteremo di parlarne e di manifestare, fintanto che una sola donna subirà violenza. E’ necessario voltare pagina ed educare tutti al rispetto dell’altro, a prescindere dal genere cui appartiene. E le donne dovranno imparare a rispettare se stesse, sempre di più”.

Il sindacato, che da anni ormai si batte per l’eliminazione delle violenze contro le donne in ogni campo, in quello familiare, in quello lavorativo e in quello sociale, sarà presente alla celebrazione a Campobasso domenica 25 novembre, con il Centro di Ascolto e il Coordinamento Pari Opportunità, in Piazza Municipio. Lo farà uitamente a tutte le associazioni ed organizzazioni che hanno a cuore il futuro delle donne e che confluiscono nella Consulta comunale femminile. L’appuntamento è dalle ore 11 alle ore 13,30 e dalle 17 alle 19,30. A seguire ci sarà una fiaccolata, fino all’area antistante il vecchio Romagnoli, dove si svolgerà la cerimonia di intitolazione del Parco XXV Novembre.

La Uil dedicherà le celebrazioni alla collega di Brescia Manuela Bailo, assassinata lo scorso luglio dall’uomo che diceva di amarla, ma che non ha avuto pietà della sua giovane vita, né rispetto del suo amore senza confini.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti “mi piace” al nostro gruppo ufficiale

 

 

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Continua la promozione del Molise nelle stazioni italiane: alberi di Natale...

I turisti possono fermarsi per un selfie e per lasciare un biglietto d’auguri. GUARDA LE FOTO CAMPOBASSO. La promozione del Molise in alcune delle più...