HomeNotizieCULTURA & SPETTACOLIIsernia, novità per l'istituto ‘Majorana’: apre il centro fitness

Isernia, novità per l’istituto ‘Majorana’: apre il centro fitness

L’inaugurazione della struttura venerdì 18 alle ore 12 presso la sede del liceo scientifico. I fondi provengono da un finanziamento Pon


ISERNIA. Si terrà venerdì 18 gennaio alle ore 12, presso la sede del liceo scientifico ‘E. Majorana’, la cerimonia di inaugurazione della nuova palestra fitness, allestita grazie ad un finanziamento Pon per la dotazione di attrezzature per impianti sportivi dei licei scientifici ad indirizzo sportivo.

L’istituto festeggia simbolicamente, con l’occasione, anche il successo di questo indirizzo che conta ogni anno più richieste di quante se ne possano soddisfare: con il corrente anno scolastico si conclude infatti il primo quinquennio del liceo sportivo e con esso un intenso periodo di lavoro finalizzato a creare un percorso di qualità, competitivo e all’avanguardia. “L’attivazione di un indirizzo sportivo è stata una sfida contro i pregiudizi, contro chi nello sport vedeva solo una distrazione o un’attività scevra di risvolti culturali. Una sfida ispirata dal desiderio di dare a tutti i ragazzi che lo amano l’opportunità di coltivare questa passione senza dover rinunciare ad un’approfondita formazione sia in ambito umanistico che scientifico. L’intenzione era quella di mostrare quale prezioso contributo esso potesse offrire alla costruzione non solo delle competenze, ma soprattutto della personalità di chi lo pratica. Oggi possiamo dire una sfida vinta”, scrive in una nota la dirigente scolastica Carmelina Di Nezza.    

Il nuovo impianto sportivo è destinato anche ai docenti, al personale della scuola e alle famiglie degli alunni, e oltre agli attrezzi è completo anche di una smart tv e apparecchiature per la misurazione e il calcolo della velocità che trasformano la palestra in un vero e proprio laboratorio in cui è possibile studiare in modo originale e appassionante le forze, il moto e tanto altro ancora: lo studio e la pratica delle discipline sportive ha infatti naturali connessioni con la fisica, la biologia, la fisiologia, la biomeccanica, la chimica, la statistica.

“In questo ambiente, insomma, sport e istruzione non solo diventano compatibili, ma addirittura complementari, complici nel perseguire tanto gli obiettivi didattici e disciplinari delle materie di studio, quanto gli obiettivi irrinunciabili dell’educazione alla cittadinanza che, nel microcosmo di una palestra, possono trovare una loro compiuta esemplificazione”, chiude la Di Nezza.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti “mi piace” al nostro gruppo ufficiale

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Foto Today.it

Isernia, l’auditorium si tinge di rosa: in concerto Fiorella Mannoia, Noemi...

Accompagnate dalla soprano Vittoriana de Amicis, proporranno uno spettacolo che racconta la magia della donna. Ecco quando inizia la prevendita ISERNIA. Fiorella Mannoia, Noemi e...