HomeNotizieCULTURA & SPETTACOLILa settimana di Sanremo tra musica, curiosità e polemiche

La settimana di Sanremo tra musica, curiosità e polemiche

L’evento musicale per eccellenza in Italia si porta dietro il solito carico di indiscrezioni e scandali: ma checché se ne dica, rimane una kermesse seguita da milioni di persone. IsNews seguirà il Festival con le pagelle della prima serata e un live per la finale


di Pietro Ranieri

SPETTACOLI. Ci siamo: anche quest’anno è arrivata la settimana più amata e odiata del panorama musicale e televisivo italiano. Già, perché si può dire ciò che si vuole di Sanremo – che costa troppo, che è ‘la fiera delle banalità’, che sia una finta competizione truccata e via discorrendo – ma di certo non si può negare sia uno dei simboli dell’italianità più radicata, non solo se parliamo di musica, ma proprio a livello culturale. Quell’eredità di bel canto che, volenti o nolenti, ci portiamo dietro e che ci identifica in tutto il mondo. Un carrozzone di follie che si ripete, sempre uguale a se stesso, ma sempre capace di rinnovarsi in qualche modo, da quasi settant’anni.

Dalle proteste dei concorrenti esclusi dalla competizione, a quella di lavoratori di diversi settori che approfittano della grande visibilità della kermesse per portare all’attenzione di cittadini e istituzioni questioni sindacali. Non mancano mai accuse di plagio nei confronti di alcune canzoni in gara, come anche immense discussioni relative ai compensi, ritenuti sempre eccessivi, destinati ai vari conduttori, al direttore artistico e agli ospiti internazionali. L’ultima novità è la denuncia lanciata da Michele Monina su Linkiesta e ribattuta poi da Striscia La Notizia sul presunto conflitto d’interesse che coinvolge il direttore artistico e conduttore Claudio Baglioni: ben 11 dei 24 artisti in gara fanno infatti parte della sua stessa agenzia, la ‘Friends and Partners’ di Ferdinando Salzano. Alla notizia ha fatto eco la dichiarazione di Francesco Baccini, che ha duramente attaccato il Festival definendolo “truccatissimo”. Tensioni che, secondo alcuni rumors, stanno infastidendo pesantemente Baglioni che avrebbe addirittura lasciato una riunione così spazientito da spaccare una porta, sbattendola con violenza andando via.

Insomma, giunto alla 69esima edizione, il Festival di Sanremo non rinuncia a fare scandalo: la kermesse vedrà diversi cantanti in gara, così come tantissimi ospiti come Ligabue, Giorgia, Elisa e tanti altri che saliranno sul palco dell’Ariston. Tutti pronti alla partenza, stasera su Rai 1, dove sicuramente gli occhi saranno puntati sul trio Claudio Baglioni – Claudio Bisio – Virginia Raffaele. Come saranno vestiti? Qualcuno inciamperà sui mitologici gradini della scalinata? Ci saranno ‘farfalline’ in vista? Baglioni stuzzicherà ancora il ministro Salvini sulla questione migranti? E poi, solo in seconda o terza battuta, sarà la volta delle canzoni.

Ventiquattro cantanti in gara, come si diceva, per un’eterogeneità di background e suoni che raramente si è vista. Il programma della prima serata prevede l’esibizione di tutti i big con il proprio pezzo; la loro interpretazione verrà subito giudicata dal Televoto, dalla Giuria demoscopica e dalla Sala stampa, con percentuali rispettivamente del 40-30-30. Gli ospiti in programma sono Andrea Bocelli con il figlio Matteo, Giorgia, Pierfrancesco Favino e Michelle Hunziker (che tornano sul palco dell’Ariston dopo la conduzione dell’anno scorso).

Quest’anno isNews commenterà la puntata di esordio del Festival con pagelle e valutazioni, e – novità – seguirà in live su Facebook la finale di sabato 9.     

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti “mi piace” al nostro gruppo ufficiale

Più letti

La nascita dell’Università del Molise, a Campobasso la presentazione del volume...

Il mezzogiorno e la questione universitaria: un'opera che consente di sottolineare come l'evoluzione dell'ateneo abbia impattato sullo sviluppo della regione CAMPOBASSO. Martedì 16 aprile, alle...
spot_img
spot_img
spot_img