HomeSenza categoriaPrecari del Centro per l’Impiego, disposto il risarcimento del danno

Precari del Centro per l’Impiego, disposto il risarcimento del danno

Il Giudice del Lavoro ha quantificato in tre mensilità il ristoro per i lavoratori che hanno prestato la propria attività professionale con contratti rinnovati anche oltre il limite imposto dalla normativa


CAMPOBASSO. Precari da troppo tempo, con contratti rinnovati ma sempre sul filo di lana fino a quando non è stato più possibile procedere all’ennesima proroga (per il netto diniego opposto da un funzionario della Provincia di Campobasso). E così quel lavoro, che significava opportunità e indipendenza economica seppur con la spada di Damocle della scadenza, di colpo non esiste più. E arriva il baratro della disoccupazione.

La vicenda dei precari del Centro per l’impiego di Campobasso, prorogati ben oltre il limite consentito dalla legge e stabilito in 36 mesi, arriva ad un primo punto fermo: il Giudice del Lavoro ha accolto le richieste relative al risarcimento del danno che è stato quantificato in circa 5000 euro, pari alle spettanze dovute per tre mensilità.

Condannata al risarcimento del danno la Provincia di Campobasso, dalla quale dipende direttamente il Centro per l’Impiego. Una piccola rivincita, almeno fino ad ora, che farà giurisprudenza e alla quale potrebbero aggrapparsi anche altri lavoratori per i quali l’attività professionale è stata scandita da continui rinnovi contrattuali.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti “mi piace” al nostro gruppo ufficiale

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Campobasso, alla Galleria Gino Marotta la personale di Francesco Di Tillo

Si intitola 'Oggi Come Oggi' ed è curata da Lorenzo Canova e Piernicola Maria Di Iorio. Inaugurazione giovedì 30 novembre CAMPOBASSO. Giovedì 30 novembre...