Il furto commesso a gennaio, in un paese della provincia di Campobasso. L’auto è stata rintracciata a Chieti da un rivenditore ora accusato di ricettazione


CAMPOBASSO. Una riverniciata e il gioco è fatto. L’auto rubata torna nuova e può essere messa in vendita.

Il trucchetto è stato scoperto oggi a Chieti dalla Polizia Stradale. L’auto, da immettere sul mercato, è stata rubata a gennaio, in un paesino della provincia di Campobasso. Una Fiat 500 di colore bianco diventata magicamente nera.

Gli agenti, nel corso del controllo messo in atto nell’esercizio commerciale, hanno notato quella Fiat 500 in ottime condizione e messa in vendita come veicolo estero da immatricolare. Quindi senza targa. Esaminati i documenti di circolazione, hanno scoperto che l’auto avrebbe dovuto essere nera mentre invece, per effetto del colore di fondo, era di colore grigio scuro. Da questa incongruenza (il libretto riportava un colore, la realtà era altra) sono partiti controlli più approfonditi e così dal numero del telaio, tra l’altro risultato alterato, è venuto fuori che l’auto avrebbe, invece, dovuto essere bianca.

Quella Fiat 500 quindi non era né nuova né nera ma era stata rubata in provincia di Campobasso e, tra l’altro stava per essere venduta. Ora è sotto sequestro e il titolare della rivendita di auto è stato denunciato per ricettazione.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti “mi piace” al nostro gruppo ufficiale