La struttura di via Umbria, chiusa da inizio anno scolastico per i lavori di ristrutturazione, è pronta per accogliere i ragazzi della San Leucio


ISERNIA. È il Comune di Isernia a confermarlo: dopo tante vicessitudini lunedì 8 aprile riprenderanno regolarmente le attività didattiche nell’edificio scolastico di via Umbria, ormai conosciuto come ex Centro anziani, dopo che di recente sono stati ultimati alcuni urgenti lavori di ristrutturazione, finanziati con fondi comunali. Il plesso verrà riconsegnato alla scuola primaria ‘San Leucio’ dell’istituto comprensivo ‘Giovanni XXIII’.

Come si ricorderà, per consentire l’esecuzione delle menzionate opere, le classi furono trasferite pro tempore a San Lazzaro. Dopo un profondo lavoro di restauro, il centro è però ormai pronto ad accogliere le 7 classi momentaneamente dislocate. Questa situazione, seppur temporanea, ha provocato non pochi disagi ai genitori, e ha costretto l’amministrazione comunale ad istituire un servizio straordinario di trasporto scolastico per gli alunni da San Leucio a San Lazzaro. I lavori hanno riguardato la sistemazione degli infissi, dell’impianto di riscaldamento, una migliore gestione degli spazi, il rifacimento del soffitto e dell’intonaco laddove necessario.

Ora, la struttura è stata finalmente riconsegnata alla città e i ragazzi potranno usufruire di locali completamente ristrutturati.      

Pietro Ranieri

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti “mi piace” al nostro gruppo ufficiale