HomeNotizieCRONACAIsernia, bimbo di 3 anni in coma dopo una caduta

Isernia, bimbo di 3 anni in coma dopo una caduta

Figlio di un commerciante egiziano, è stato trasferito all’ospedale Santobono di Napoli dopo un iniziale ricovero al Pronto Soccorso del Veneziale. Sulla dinamica dell’incidente indaga la polizia


ISERNIA. Forse stava giocando quando, cadendo accidentalmente, ha battuto la testa ed è apparso subito in gravi condizioni. Un bambino egiziano di 3 anni è stato trasferito all’ospedale Santobono di Napoli dopo che, stamani, era stato condotto d’urgenza al Veneziale di Isernia dal padre.

L’uomo, un commerciante, dopo aver percorso a piedi la rampa di via Occidentale ha fermato il primo mezzo di passaggio per farsi accompagnare di corsa in ospedale: in quel momento si è trovato a passare un autobus che stava percorrendo la zona con alcuni passeggeri a bordo e l’autista, alla vista dell’uomo che si sbracciava, si è prontamente fermato e lo ha fatto salire. Ricoverato in Pronto Soccorso dove gli è stato riscontrato un grave trauma cranico, il bambino è stato trasferito a Napoli dopo qualche ora: da quanto si apprende sarebbe in coma. Non è ancora chiaro se sia caduto da un muretto o da una scala: sulla dinamica indagano gli agenti della questura di Isernia.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti “mi piace” al nostro gruppo ufficiale

Più letti

Turismo da rilanciare: il Molise protagonista della ITB di Berlino

Dal 1966 la fiera rappresenta storicamente uno degli eventi più importanti per la promozione e la valorizzazione dei territori CAMPOBASSO. Turismo da rilanciare: il Molise...
spot_img
spot_img
spot_img