La manifestazione, promossa dall’Odg regionale, in programma il 3 maggio a Campobasso, in piazza Municipio


CAMPOBASSO. Crisi dell’editoria, giornalisti molisani in piazza, a difesa della libertà di espressione e dei posti di lavoro, venerdì 3 maggio, in occasione della Giornata mondiale della libertà di stampa. La manifestazione, promossa dall’Odg Molise, si svolgerà alle 11 in piazza Municipio.

Non una protesta, ma un momento di aggregazione e riflessione sulle problematiche che vive il settore, come fa sapere l’Ordine regionale, che ha già presentato al governatore Donato Toma una serie di indicazioni, condivise anche dai consiglieri nazionali, per la prossima legge sull’editoria.

Alla nota ufficiale dell’Odg si affianca il comunicato del consigliere Antonio Lupo, promotore con Domenico Bertoni dell’iniziativa adottata dal Consiglio direttivo, con i consiglieri nazionali e i revisori dei conti, che punta il dito sulla grave difficoltà vissuta dalle aziende editoriali. Anche a causa dei contributi statali nulli e di quelli regionali bloccati in attesa di verifiche istituzionali, con discriminazioni per le televisioni delle regioni sotto i 2 milioni di abitanti. All’evento sono invitati a partecipare anche gli editori.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti “mi piace” al nostro gruppo ufficiale

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti “mi piace” al nostro gruppo ufficiale