HomeNotizieCRONACASi nascondeva in un residence: catturato in Molise pericoloso latitante. Dovrà scontare...

Si nascondeva in un residence: catturato in Molise pericoloso latitante. Dovrà scontare 14 anni

L’operazione dei carabinieri a Campomarino. L’uomo, Arturo Sparandeo, condannato nell’ambito dell’operazione ‘Tabula rasa’, per associazione di stampo camorristico. Nella notte il blitz dei militari, che hanno fatto irruzione, dopo aver cinturato la casa per impedirne la fuga


CAMPOBASSO. Era ricercato da tempo. Si nascondeva in Molise, in un residence sul mare a Campomarino lido. I carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Benevento, insieme ai militari della Compagnia di Termoli, hanno arrestato Arturo Sparandeo, 36enne di Benevento, pluripregiudicato.

Su di lui pendeva l’ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso la Corte d’Appello di Napoli del 28 febbraio 2019, per il procedimento penale relativo all’operazione ‘Tabula rasa’ del 2014, nei confronti del gruppo criminale facente capo alla famiglia Sparandeo.

Provvedimento seguito al rigetto della Suprema Corte di Cassazione, sul ricorso proposto dall’interessato in merito alla sentenza di condanna della Corte d’Appello di Napoli del 2017, (in riforma della sentenza del Gip presso il Tribunale di Napoli).

Arturo Sparandeo dovrà scontare la pena di 14 anni, 7 mesi e 21 giorni di reclusione, per i reati di associazione di stampo camorristico finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, incendio, rapina, estorsione, danneggiamento, usura, porto e detenzione armi.

L’uomo, avuto sentore delle decisioni della Suprema Corte, si era allontanato da Benevento facendo perdere le proprie tracce e rendendosi irreperibile. Avviati i servizi per la sua localizzazione, i carabinieri hanno iniziato una serie di controlli, appostamenti, e pedinamenti, fino a riuscire a individuarlo e catturarlo, la notte scorsa.

Ieri sera, avuta la certezza della sua presenza, insieme alla famiglia, in un residence sul mare a Campomarino Lido, i militari hanno fatto irruzione e lo hanno catturato, dopo cinturato la casa per impedire la sua fuga. Ora si trova nel carcere di Larino.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti “mi piace” al nostro gruppo ufficiale

 

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Libri, ‘A pensarci bene’: Francesca Capozza presenta le sue strategie di...

Appuntamento a Pesche, nell'ambito delle iniziative programmate dal Comune per l'estate in paese PESCHE. 'A pensarci bene...Strategie di felicità': prima presentazione a Pesche per il...