I carabinieri di Venafro stanno indagando per ricostruire l’episodio e identificare il complice


VENAFRO. Lesioni personali dolose aggravate. Ne dovrà rispondere un commerciante di bestiame fermato e denunciato dai Carabinieri della Compagnia di Venafro.
Grazie alle indagini eseguite, i militari hanno scoperto che è stato lui ad aver aggredito e malmenato un giovane, costringendolo a ricorrere alle cure dei medici.

Una vicenda che al momento non è ancora conclusa. Sono infatti in corso ulteriori indagini per individuare l’altra persona che ha partecipato al pestaggio. Inoltre i militari stanno eseguendo ulteriori accertamenti per capire quali siano le ragioni dell’aggressione. E sempre a Venafro, i carabinieri hanno denunciato un cittadino per detenzione illecita e omessa denuncia di una carabina cal. 9. L’arma è stata sottoposta a sequestro.

Infine, nel corso di controlli sulla statale Venafrana, una pattuglia del Norm della Compagnia di Venafro, allertata dalla Centrale Operativa, ha controllato un pullman di tifosi di una squadra di calcio provenienti da una partita in trasferta. L’autista era sprovvisto di disco orario ed è stato sanzionato per una somma pari a circa a mille euro con il ritiro della patente di guida e sottrazione di dieci punti sul documento.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti “mi piace” al nostro gruppo ufficiale