HomeSenza categoriaTutela del patrimonio culturale di Isernia e Venafro: oltre 850mila euro per...

Tutela del patrimonio culturale di Isernia e Venafro: oltre 850mila euro per le opere di restauro

L’annuncio dell’onorevole Testamento: 600mila euro per la Cattedrale e l’eremo dei Santi Cosma e Damiano nel capoluogo pentro, 250mila per il Verlasce


ISERNIA/VENAFRO. In arrivo risorse per la sistemazione del patrimonio culturale del territorio pentro. A darne notizia la deputata del Movimento Cinque Stelle Rosa Alba Testamento, la quale indica altresì i siti individuati quali destinatari degli interventi e l’ammontare degli stanziamenti.
“Questa settimana, in Commissione Cultura, – afferma l’onorevole pentastellata in una nota – abbiamo approvato uno schema di Decreto ministeriale nel quale i è prevista l’assegnazione nel 2020 di 250mila euro per il restauro e l’adeguamento antisismico dell’anfiteatro Verlasce di Venafro.

Si tratta di una bellissima notizia perché vogliamo e dobbiamo avere cura del nostro patrimonio culturale e il Molise ha delle peculiarità che vanno valorizzate. Dall’inizio del mio mandato parlamentare mi sono impegnata per questo e continuerò a farlo perché ritengo sia dovere di tutti trasmettere in maniera integra e fruibile il nostro patrimonio alle future generazioni.
Oltre alle risorse destinate al Verlasce – ancora la Testamento – sono previsti, per il 2019, anche 300.000mila euro per il restauro e consolidamento dell’Eremo dei SS Cosma e Damiano di Isernia, 300.000mila euro per il restauro della cattedrale di Isernia, 200.000mila euro per lo scavo e la valorizzazione del terrazzamento ciclopico di Venafro e, per il 2020, 97.600 euro per il riallestimento e la valorizzazione degli ambienti del Museo Archeologico di Venafro. Sono, inoltre, previsti interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria presso il Museo di Santa Maria delle Monache di Isernia e Castello Pandone a Venafro.

Sono risorse sulle quali siamo pronti a dare il nostro contributo – conclude – affinché vengano utilizzate al meglio e nell’esclusivo interesse dei cittadini e che testimoniano, ancora una volta, la grande considerazione e attenzione del Ministro Bonisoli per il patrimonio culturale molisano e per la tutela e valorizzazione della nostra identità”.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti “mi piace” al nostro gruppo ufficiale 

 

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Poste, un annullo filatelico per la ‘Ndocciata di Agnone

Il servizio temporaneo sarà attivato sabato AGNONE. Come annunciato nei giorni scorsi dal sindaco Daniele Saia, in occasione della ‘Ndocciata di Agnone in programma sabato...