HomeNotizieCRONACATruffatori in azione: chiedevano soldi per aiutare bimbi malati di tumore. Tre...

Truffatori in azione: chiedevano soldi per aiutare bimbi malati di tumore. Tre napoletani incastrati dai Carabinieri

Due uomini e una donna denunciati per truffa in concorso, aggravata e continuata dai militari delle stazioni di Bonefro e Colletorto. Trovati 400 euro di donazioni e anche le ricevute dell’avvenuta donazione


CAMPOBASSO. Si mettevano in viaggio da Napoli per arrivare nel basso Molise muniti di tesserini di riconoscimento, autorizzazioni, depliant pubblicitari e la ‘parlantina’ necessaria se non indispensabile per raccontare disgrazie altrui e chiedere il sostegno economico all’associazione che rappresentavano.

Tutto falso, tranne il raggiro scoperto dai Carabinieri delle stazioni di Bonefro e Colletorto che hanno denunciato tre persone, due uomini e una donna con le accuse di truffa in concorso, aggravata e continuata.

I napoletani si presentavano come rappresentanti di una associazione con sede in Campania che sul territorio chiedeva aiuto, quindi soldi, da devolvere a bambini affetti da patologie gravi e ricoverati presso strutture per il trattamento delle patologie oncologiche. Facendo leva sul dolore, raccoglievano denaro che poi intascavano.

I controlli dei Carabinieri hanno permesso di stabilire che l’associazione per la quale dicevano di raccogliere fondi non li aveva mai autorizzati. I tre avevano 400 euro in contanti e delle ricevute ‘farlocche’ utili per rendere ancora più realistico il raggiro.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti “mi piace” al nostro gruppo ufficiale

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

‘La coppa del morto’: il libro di Valerio Moggia a Casa...

L'organizzazione: "Un libro che fa capire cosa c'è dietro il mondiale in Qatar" CAMPOBASSO. Mercoledì 7 dicembre alle 18 a Casa del Popolo, in via...