HomeSenza categoriaCavaliere incontra la renziana Bellanova. Riunioni mensili con il ministro, nuova stagione...

Cavaliere incontra la renziana Bellanova. Riunioni mensili con il ministro, nuova stagione per l’agricoltura

Al summit presenti i referenti di altre regioni e il sottosegretario l’Abbate. Parole di apprezzamento da parte dell’assessore del Molise nei confronti della titolare del dicastero: schietta, diretta e efficace


CAMPOBASSO. Primo incontro, cordiale e collaborativo, tra il ministro delle Politiche agricole, Teresa Bellanova, e l’assessore regionale Nicola Cavaliere. E il titolare del dicastero annuncia riunioni a carattere mensile per poter ragionare delle difficoltà che vive il settore e delle criticità delle singole realtà regionali.

Il primo vertice con l’esponente del governo Conte, che ha visto anche la presenza del sottosegretario Giuseppe L’Abbate e dei rappresentanti istituzionali di altre Regioni, è avvenuto presso la sede del Ministero ed è servito a fare il punto su una serie di tematiche importanti per il settore.

“Il ministro Bellanova – ha sottolineato Cavaliere a margine della riunione – ha ammesso che l’agricoltura in Italia vive un momento di grave difficoltà e sofferenza e che solo attraverso una forte collaborazione tra istituzioni è possibile affrontare le tante criticità”.

L’assessore del Molise ha particolarmente apprezzato lo stile del ministro. “Schietto, diretto ed efficace: senza troppi fronzoli e formalismi si è confrontata con i rappresentati regionali, introducendo subito un nuovo metodo di incontro a cadenza mensile, in modo da poter discutere adeguatamente delle varie problematiche legate ai territori”.

In questa prima riunione, i referenti delle Regioni a colloquio con il ministro hanno acceso l’attenzione su quelle che si paventano come priorità da affrontare: la salvaguardia dei fondi europei per scongiurare tagli che si rivelerebbero fatali, l’emergenza legata alle razzie degli animali selvatici senza dimenticare la questione relativa ai prezzi del comparto cerealicolo e ortofrutticolo, le criticità nel settore pesca, l’invasione della cimice asiatica, che per ora coinvolge il Nord ma rischia di toccare l’intero Paese.

“Il ministro – ha aggiunto Cavaliere – ha più volte posto l’accento sul valore istituzionale del suo ruolo, perché non conta il colore politico ma raggiungere insieme gli obiettivi nell’interesse di tutti, con le regioni che tornano finalmente al centro della programmazione dell’agricoltura in Italia”.

Piena sintonia, quindi, tra l’assessore regionale di Forza Italia e il ministro renziano di ‘Italia Viva’. “Sono felice di poter lavorare con lei sperando che questa nuova stagione possa presto portare concreti benefici al Molise”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti “mi piace” al nostro gruppo ufficiale

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Bagnoli del Trigno a ‘Mezzogiorno Italia’, importante vetrina nazionale

Le bellezze dell'area per le telecamere e gli spettatori di Rai 3. GUARDA LE FOTO BAGNOLI DEL TRIGNO. Nella tarda mattinata di oggi, sabato 28...