HomeNotizieCRONACAMalviventi egiziani fermati a Campobasso, emesso il rimpatrio obbligatorio

Malviventi egiziani fermati a Campobasso, emesso il rimpatrio obbligatorio

Tre gli uomini fermanti dalla polizia ferroviaria, con loro anche una minorenne


CAMPOBASSO. Hanno tutti precedenti per furto e spaccio i tre egiziani bloccati dalla polizia ferroviaria di Campobasso. Nessuno di loro ha dato motivazioni valide del loro arrivo nel capoluogo. I tre, accompagnati anche da una minorenne, hanno residenza in città poco lontane dal Molise, Benevento e Frosinone. Il Questore ha, quindi, emesso tre fogli di via con rimpatrio obbligatorio con validità di due anni, poiché considerati pericolosi per la sicurezza pubblica.

È presumibilmente, infatti, che questi viaggi sporadici a Campobasso siano legati ad attività di spaccio. Le misure adottate, di carattere preventivo, tendono ad impedire che persone presumibilmente dedite al compimento di reati possano restare sul territorio di un Comune col quale non hanno alcun tipo di collegamento, per svolgere attività considerate illecite.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti “mi piace” al nostro gruppo ufficiale 

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Poste, ecco ‘Il libro dei francobolli’: ci sono anche Venafro e...

La raccolta è disponibile negli uffici con sportello filatelico di Campobasso, Isernia e Termoli CAMPOBASSO/ISERNIA. È disponibile anche negli uffici postali con sportello filatelico di...