A cura di Giambattista Faralli. Appuntamento il 31 ottobre prossimo presso l’Aula Magna del liceo Fascitelli. Al termine dell’evento la rappresentazione dell’Atto unico ‘La jurnata’


ISERNIA. Un romanzo breve ma intenso e coinvolgente: quello che sarà presentato il 31 ottobre prossimo a Isernia, a partire dalle 17:30, nell’Aula Magna del liceo Fascitelli.
Si tratta del libro ‘La rete bianca’, sinora inedito, di Franco Ciampitti, cui è abbinata una serie di “profili” di Campioni del mondo in svariate discipline dello sport: altrettanti “racconti” (27) di protagonisti, scolpiti in un linguaggio di fulminante densità.
L’opera è all’altezza dei grandi capolavori dell’autore (Novantesimo minuto, 1932; Il tratturo, 1968), che per l’occasione sarà rievocato a trentuno anni dalla scomparsa.
All’evento interverranno il curatore Giambattista Faralli, lo storico e antropologo dell’Università Carolina di Praga, Alessandro Testa, lo scrittore e direttore della biblioteca ‘Michele Romano’ di Isernia, Gabriele Venditti.
Al termine degli interventi l’artista Giampaolo D’Uva rappresenterà l’Atto unico ‘La jurnata’.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti “mi piace” al nostro gruppo ufficiale