HomeSenza categoriaStazioni sciistiche a Capracotta e Campitello, Romagnuolo denuncia l’inerzia di Regione e...

Stazioni sciistiche a Capracotta e Campitello, Romagnuolo denuncia l’inerzia di Regione e Funivie Molise

Annunciata la presentazione di un ordine del giorno in Consiglio regionale volto ad accertare le responsabilità nello stallo sugli interventi per la riapertura degli impianti nelle due località turistiche


CAMPOBASSO. Con la stagione invernale alle porte la consigliera regionale di ‘Prima il Molise’ Aida Romagnuolo interroga Regione e società Funivie Molise Spa circa le azioni messe in campo ai fini della riapertura delle stazioni sciistiche di Campitello e Capracotta. Quesito retorico, cui seguirà un ordine del giorno, alla luce della recente apertura delle buste del bando per l’affidamento dei lavori di manutenzione agli impianti di risalita della località matesina. Circostanza che di fatto certifica un forte ritardo negli interventi mentre l’inverno, con il suo turismo e le sue attività, incombe.

“Come mai – incalza Romagnuolo – questo governo regionale, che doveva rappresentare la novità, la diversità in meglio rispetto a quello della scorsa legislatura, ha consentito solo ora l’apertura delle buste di chi dovrà gestire la manutenzione degli impianti a Campitello Matese? Ma per davvero siamo al ridicolo, se si considera che tra pochi giorni riaprirà la stagione sciistica e la ditta che vincerà il bando di gara potrà adempiere alla realizzazione dell’obiettivo oltre i cento giorni, cioè nei prossimi tre mesi. Per davvero non ho parole e ne approfitto per manifestare tutta la mia solidarietà e vicinanza, alla società DGA di De Gregorio e Astore, che con grande impegno e professionalità si occupa degli impianti di risalita. Ho incontrato personalmente alcuni gestori degli hotel di Campitello Matese – ancora la consigliera regionale – e devo confessare che gli stessi sono molto preoccupati per la grave situazione che si paventa all’orizzonte. Per non parlare, poi, della situazione a Capracotta, altro punto di forza del turismo molisano. Un’assenza ingiustificata di interventi in quel territorio, che molto offre all’economia turistica della nostra Regione. Sarà mia premura, – conclude – presentare immediatamente in Consiglio regionale, un mio ordine del giorno su questi incresciosi ed ingiustificati comportamenti e capire, soprattutto il ruolo e le responsabilità della società Funivie Molise Spa”.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti “mi piace” al nostro gruppo ufficiale  

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

‘Natale in città’, acceso l’albero. Nel Presepe i simboli della pace

Tutti gli appuntamenti del cartellone delle iniziative organizzato dall’Amministrazione comunale di Campobasso CAMPOBASSO. ‘Natale in città’, acceso l’albero di Natale allestito in piazza Vittorio Emanuele,...