HomeNotizieCRONACAMeno reati nell'ultimo anno, i carabinieri tracciano un primo bilancio

Meno reati nell’ultimo anno, i carabinieri tracciano un primo bilancio

Il comandante Emanuele Gaeta spiega nel dettaglio i dati che fanno riferimento al territorio provinciale di Campobasso


CAMPOBASSO. Nella provincia di Campobasso diminuiscono i reati predatori, è quanto emerge dall’ultima analisi effettuata dai carabinieri guidati dal comandante Emanuele Gaeta. “A fronte di una diminuzione di furti e rapine – ha spiegato Gaeta in conferenza – c’è anche un altro dato positivo, che è quello dei casi risolti, i quali sono aumentati rispetto allo scorso anno. Molto importante, in questo senso, è anche la continua presenza sul territorio delle pattuglie. Una presenza massiccia e costante che distoglie i malviventi a commettere questo tipo di reati.

In tutto questo è importante la collaborazione con i cittadini ai quali chiediamo, più che un apporto in fase di repressione di reati, un contributo fattivo in ambito della prevenzione degli stessi. Il cittadino può chiamare la centrale in ogni momento, anche per un semplice sospetto. Segnalare, ad esempio, la presenza di un’auto o di persone che non frequentano il paese, porre l’attenzione ad atteggiamenti o movimenti insoliti, sono tutti elementi importanti che possono aiutare l’arma nel contrastare i reati predatori”.

Il comandante Gaeta torna anche sull’episodio della tentata rapina avvenuta la scorsa notta a Cercemaggiore. “Abbiamo effettuato una battuta con le nostre volanti la sera del furto – spiega Gaeta -abbiamo buoni elementi per trovare i responsabili, molto probabilmente stranieri e dediti a questo tipo di reato. In quell’occasione i cittadini sono scesi in piazza per darci una mano, ben venga. Ma la cosa importante è che i cittadini segnalino ogni movimento sospetto. Soprattutto in questo periodo, vicino alle vacanze di Natale, bisogna porre maggiore attenzione in quanto i tentativi di furto potrebbero aumentare.

L’arma dei carabinieri – conclude Gaeta – sarà sempre più presente sulle strade e nei centri della provincia, per assicurare ai cittadini una sempre maggiore sicurezza”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti “mi piace” al nostro gruppo ufficiale 

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

‘Vivere con Cura’, doppio appuntamento con la rassegna

L’iniziativa a Campobasso CAMPOBASSO. Martedì 31 gennaio, presso la BiblioMediaTeca comunale in via Roma a Campobasso, alle 18.15, si terrà l’incontro ‘Ritorno alla terra –...