Carabinieri in azione in città per contrastare il fenomeno. Denunciato anche un autotrasportatore trovato con la droga


ISERNIA. Servizio straordinario dei carabinieri finalizzato al contrasto del fenomeno delle “soste selvagge” nel capoluogo pentro, a tutela soprattutto dei diversamente abili che, sovente, trovano i loro parcheggi occupati da utenti insensibili che non hanno diritto alla sosta negli stalli dedicati. In particolare, nel corso dell’attività, i militari hanno controllato 50 automezzi, elevato 15 contravvenzioni al Codice della Strada per soste arbitrarie ai parcheggi riservati ai disabili e uso del telefono cellulare alla guida, quest’ultima fattispecie principale causa di incidenti stradali.

Non è tutto. Nel corso dei controlli, i carabinieri insospettiti dal comportamento di un uomo, autotrasportatore, hanno proceduto al controllo dello stesso trovato poi in possesso di un grammo di cocaina suddivisa in dosi. L’uomo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti “mi piace” al nostro gruppo ufficiale