HomeNotizieCRONACAPiù soldi per un buono fruttifero: risparmiatore di Isernia vince in tribunale...

Più soldi per un buono fruttifero: risparmiatore di Isernia vince in tribunale contro Poste

Accolto il ricorso di un cittadino contro Poste Italiane. L’annuncio dell’avvocato Fragrasso che ha seguito il caso


ISERNIA. Il tribunale di Isernia dà ragione ad un risparmiatore locale in una causa contro Poste Italiane per il riconoscimento del valore di un buono fruttifero.

Nello specifico, il cittadino, nei mesi scorsi, si era recato presso un ufficio postale del capoluogo pentro per ottenere la liquidazione di un buono del valore di un milione di lire sottoscritto nel novembre del 1986. Poste gli avrebbe riconosciuto la cifra di 6.400 euro, ma – stando alle stime di un consulente – al risparmiatore sarebbero spettati in realtà 10.500 euro.

Di qui il ricorso al tribunale di Isernia, per il tramite dell’avvocato Giulio Fragrasso, con il giudice che ha stabilito la liquidazione del valore reale del titolo in favore del ricorrente.

Alla base dell’accoglimento l’applicazione dei tassi di interesse riportati dietro il buono. Questo perché – spiega anche il legale – le Poste avevano usato vecchi moduli di bfp aventi delle serie diverse da quella Q che invece avrebbe dovuto emettere.

I buoni fruttiferi postali, quindi, avevano il timbro di modifica della serie Q/P ma dal ventunesimo al trentesimo anno non adottavano i tassi di interesse così come scritti sul buono. Poste Italiane, quindi, per tali buoni non ha inserito il contenuto del Decreto Ministeriale 1986. Tale Decreto, infatti, obbligava gli uffici postali ad inserire tutti i tassi di interesse riportati nello stesso e ciò dal primo al trentesimo anno.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti “mi piace” al nostro gruppo ufficiale 

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Macchia d’Isernia, premio Ercole: ecco i 4 vini vincitori 

Nel concorso, riconosciuto dal Ministero dell’Agricoltura, sono stati premiati i doc presenti in Molise. GUARDA IL VIDEO MACCHIA D’ISERNIA. Il premio Ercole, quest’anno alla sua...