HomeSenza categoriaResto al Sud: misure estese anche ai liberi professionisti under 46

Resto al Sud: misure estese anche ai liberi professionisti under 46

I dettagli sul sito di Invitalia. Riccardo Ricciardi di Confprofessioni: “Una boccata d’ossigeno per l’economia molisana”


CAMPOBASSO. L’incentivo “Resto al Sud”, inizialmente rivolto solo alle imprese, è oggi esteso anche all’attività libero-professionale esercitata in forma individuale e agli under 46. A darne notizia Confprofessioni Molise.
La misura, in vigore dallo scorso 8 dicembre, punta alla rinascita economica del Mezzogiorno. È, infatti, destinata ai residenti nelle regioni Molise, Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia (o a coloro che, dalla comunicazione del positivo esito dell’istruttoria, vi si trasferiscono entro sessanta giorni, o entro centoventi giorni se residenti all’estero).
Il bonus, che prima era altresì riservato solo ai soggetti di età compresa tra i 18 ed i 35 anni, dunque, include ora una platea più ampia di destinatari. Come spiegato dettagliatamente sul sito web di Invitalia, previsto un finanziamento (fino a 50mila euro per la creazione di nuove attività e fino a 200mila euro in caso di società) volto a coprire i costi e le spese di partenza, basilari ed essenziali: ristrutturazione o manutenzione straordinaria di beni immobili, acquisto di impianti, macchinari, attrezzature anche informatiche. Garantita la copertura del 100% dei costi di avvio delle nuove attività: per il 35% sotto forma di contributo a fondo perduto, mentre per il restante 65% tramite finanziamento bancario assistito dal Fondo di garanzia per le PMI, con la previsione di interessi a tasso zero (da rimborsare entro otto anni dalla concessione del finanziamento, di cui i primi due anni di pre-ammortamento); 1,25 miliardi di euro i fondi stanziati.
“Il progetto di finanziamento approvato dal Governo – ha sottolineato il presidente di Confprofessioni Molise, Riccardo Ricciardi – rappresenta certamente una boccata d’ossigeno per alleviare l’asfissia che affligge l’economia molisana; c’è però la necessità anche di maggiori agevolazioni fiscali per chi decide di investire ed intraprendere nuove attività”.

 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia al numero 3288234063 un messaggio con scritto “ISCRIVIMI”. Ricordati di salvare il numero in rubrica! Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

 

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Foto Today.it

Isernia, l’auditorium si tinge di rosa: in concerto Fiorella Mannoia, Noemi...

Accompagnate dalla soprano Vittoriana de Amicis, proporranno uno spettacolo che racconta la magia della donna. Ecco quando inizia la prevendita ISERNIA. Fiorella Mannoia, Noemi e...