HomeNotizieCRONACATrasforma in un inferno la vita della ex e dei suoi bambini:...

Trasforma in un inferno la vita della ex e dei suoi bambini: arrestato

Per anni il 41enne ha continuato a perseguitare la vittima che nel frattempo era stata trasferita in una struttura protetta


CAMPOBASSO. Ha trasformato in un inferno la vita della ex, facendola precipitare in un incubo fatto di paure quotidiane e timori per la sua incolumità e quella dei suoi bambini. Una vera e propria persecuzione durata anni, fino a quando a scrivere la parola fine ci ha pensato la Polizia di Campobasso che ha arrestato un 41enne in esecuzione dell’aggravamento di una misura cautelare.

L’ex compagna in questi anni ha più volte denunciato le violenze fisiche e psicologiche subite. Per questo aveva deciso di lasciare l’uomo, trasferendosi insieme ai suoi piccoli di 3 e 6 anni in una struttura protetta.

Ma questo non ha impedito al 41enne di continuare a tormentarla. Grazie alla richiesta di aiuto lanciata dalla vittima e messa nero su bianco nelle segnalazioni presentate in Questura e alle indagini della Squadra Mobile la Procura ha inoltrato richieste di provvedimenti di natura cautelare nei confronti dello stalker. E’ stata così emessa una prima ordinanza di non avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima. Provvedimento che però l’uomo ha ignorato, appostandosi più volte nei pressi della struttura protetta che ospitava la sua ex compagna.

Le ulteriori segnalazioni, in merito alle nuove condotte persecutorie, hanno permesso all’autorità giudiziaria di emettere un provvedimento di aggravamento della misura cautelare in essere, cumulando anche il divieto di dimora a Campobasso, provvedimento anch’esso non osservato, così portando alla misura degli arresti domiciliari.

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia al numero 3288234063 un messaggio con scritto “ISCRIVIMI”. Ricordati di salvare il numero in rubrica! Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

 

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Macchia d’Isernia, premio Ercole: ecco i 4 vini vincitori 

Nel concorso, riconosciuto dal Ministero dell’Agricoltura, sono stati premiati i doc presenti in Molise e quindi il ‘Rosso’, il ‘Bianco’, la ‘Tintilia, la ‘Tintilia...