HomeOcchi PuntatiRapita un anno e mezzo fa in Kenya, è stata liberata Silvia...

Rapita un anno e mezzo fa in Kenya, è stata liberata Silvia Romano

L’annuncio del premier Conte su twitter: ‘Grazie ai nostri servizi d’intelligence’


Una vicenda che ha tenuto il Paese con il fiato sospeso. Da un anno e mezzo nulla o poco si sapeva sulle sorti della volontaria 25enne Silvia Romano, rapita in Kenya il 20 novembre del 2018 e verosimilmente tenuta prigioniera da un gruppo islamista.
Ma oggi la svolta. Ad annunciarla per primo, via Twitter, il premier Conte: “Silvia Romano è stata liberata! Ringrazio le donne e gli uomini dei nostri servizi di intelligence. Silvia, ti aspettiamo in Italia!”.

A fargli da eco il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, a sua volta con un post sui social: “Volevo darvi una buona notizia. Silvia Romano è libera. Lo Stato non lascia indietro nessuno. Un abbraccio alla sua famiglia. E un grazie alla nostra intelligence, all’Aise in particolare, alla Farnesina e a tutti coloro che ci hanno lavorato”.

E, infine, ma non da ultimo, si registra – attraverso l’Ansa – il commento del padre della ragazza: “Lasciatemi respirare, devo reggere l’urto. Finché non sento la voce di mia figlia per me non è vero al 100%. Devo ancora realizzare, mi lasci ricevere la notizia ufficialmente da uno dei mie referenti”.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Castello di Gambatesa

Luoghi di cultura, nuovi orari di apertura del Museo Sannitico e...

Lo comunica la Direzione Regionale CAMPOBASSO. Con l’entrata in servizio di nuovi operatori alla fruizione e vigilanza reclutati tramite i Centri per l’impiego su concorso...