Redazionale/ L’azienda di cui è amministratore Mauro Marzullo propone modalità di trattamenti dei Dpi nello scrupoloso rispetto delle normative sulla sicurezza


ISERNIA. ‘DPI, come smaltirli?’. Questo lo slogan di cui si è fatta promotrice la EnviroService srl di Isernia, azienda al vertice in regione per quanto riguarda lo smaltimento dei rifiuti speciali e in particolare quelli a rischio infettivo.

Un’attività, quella di smaltimento di mascherine, guanti e dispositivi di protezione individuale in generale, particolarmente significativa nell’attuale fase di emergenza sanitaria da coronavirus. Come ricorda il suo amministratore, Mauro Marzullo, questo materiale deve essere smaltito nel pieno rispetto delle norme sulla sicurezza.

enviroserviceAttenendosi ai vari protocolli emanati per cercare di tornare gradualmente alla normalità, milioni di guanti in lattice e mascherine di qualsiasi manifattura – siano esse chirurgiche, ffp1, ffp2, ffp3 e sartoriali – diventeranno tonnellate di rifiuti che devono essere gestiti come speciali. Gestione che deve avvenire attraverso l’intervento di aziende che si occupano del corretto smaltimento di rifiuti sanitari, con esperienza e competenza. Questi dispositivi sono tendenzialmente pericolosi e infetti, e come tali devono essere portati direttamente a distruzione finale, incenerimento e/o sterilizzazione, senza passare per depositi temporanei e di stoccaggio.

È per questo che la EnviroService srl mette a disposizione, a prezzi davvero concorrenziali e di ripartenza, nell’ottica delle aperture che ci saranno da oggi e nei prossimi giorni, dei contenitori omologati e preparati per il contenimento e il successivo smaltimento dei DPI come rifiuti speciali pericolosi a rischio infettivo, secondo il DPR 15/07/2003 n. 254 ‘Regolamento recante disciplina della gestione dei rifiuti sanitari a norma dell’articolo 24 della legge 31 luglio 2002, n. 179’.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!