Dovrà rispondere di numerosi reati: distruzione di habitat, di bellezze naturali, violazione di vincolo idrogeologico e violazione delle prescrizioni forestali. Nei suoi confronti anche sanzioni. In azione i carabinieri che hanno sequestrato un cantiere esteso 4mila metri quadrati


CAROVILLI. Abusivismo edilizio nel sito d’interesse comunitario “Bosco di Collemeluccio – Selvapiana – Castiglione – La Cocozza”. A scoprirlo i carabinieri della Stazione Forestale di Carovilli, nell’ambito dei servizi finalizzati alla tutela della biodiversità e del patrimonio forestale.
Un cantiere esteso 4mila metri quadrati, allestito visibilmente in tutta fretta per dare poco nell’occhio, è stato sequestrato e il proprietario, un imprenditore agricolo, è stato denunciato.

Nello specifico, i lavori abusivi hanno riguardato la realizzazione, con l’impiego di mezzi meccanici, di due piste per una lunghezza complessiva di 600 metri lineari e una larghezza media di 7 metri lineari, l’apertura di una piccola cava di materiale calcareo, da utilizzare nel medesimo cantiere, e la realizzazione di due basi in calcestruzzo per complessivi venticinque metri quadrati. L’apertura delle due piste, in particolare, ha comportato l’eliminazione totale di una superficie forestale di circa quattromila metri quadrati, con l’abbattimento di centinaia di alberi.

L’imprenditore dovrà rispondere di numerosi reati: distruzione di habitat all’interno di un sito protetto, distruzione di bellezze naturali e distruzione di un bene di importante valenza paesaggistica, quale è il bosco. Oltre a queste violazioni penali di natura paesaggistico-ambientale, dovrà rispondere anche di violazioni amministrative inerenti al vincolo idrogeologico e alle prescrizioni forestali, con il pagamento di sanzioni pecuniarie molto salate, e su questo aspetto i militari stanno facendo ulteriori accertamenti di natura tecnica.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!