HomeOcchi PuntatiCoronavirus, positivi fuggono dalla zona rossa: arriva l’esercito

Coronavirus, positivi fuggono dalla zona rossa: arriva l’esercito

L’episodio a Mondragone dove si sono registrate tensioni tra i bulgari all’interno del focolaio e gli italiani che presidiano il varco d’accesso


Caos a Mondragone, dove in un complesso residenziale, noto come Palazzi ex Cirio, sono stati registrati 49 casi di positività al coronavirus nella comunità bulgara e il sindaco ha istituito lo scorso 22 giugno una mini zona rossa.
Ma le tensioni sono scoppiate quando molti inquilini stranieri hanno fatto perdere le proprie tracce. Tra gli italiani che controllano il varco d’accesso all’area e i soggetti residenti nel complesso è scattata una sassaiola, con annesso lancio di sedie.

Subito il sindaco Virgilio Pacifico ha gridato “all’insubordinazione” assistendo alla fuga in strada di una cinquantina di persone rissose, che di fatto “hanno violato il cordone sanitario”. Ed ha chiesto interventi.

Pronta la risposta del governatore Vincenzo De Luca che, contattando il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, ha chiesto l’invio urgente dell’esercito”.

E il contingente militare è arrivato.

 

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

 

 

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Una serata di musica ed emozioni: ‘Il Tratturo’ in folkconcerto a...

La più famosa etnoband molisana proporrà affascinanti sonorità archetipali e prodigiose vicende agiografiche e mariane MACCHIA D'ISERNIA. Una serata di musica ed emozioni quella di...