HomeSenza categoriaMigranti in Molise, nemmeno uno in più. Toma: merito mio, ho convinto...

Migranti in Molise, nemmeno uno in più. Toma: merito mio, ho convinto il Governo

Il governatore: la collaborazione che abbiamo sempre dimostrato ci ha premiati. Non siamo pronti con l’ospedale Covid a Campobasso, accoglierne altri è impossibile


CAMPOBASSO. Non ci saranno nuovi arrivi di tunisini in Molise. Almeno per ora, il centro d’accoglienza di Campolieto, contrariamente alle previsioni, non dovrà ospitare altri migranti dopo quelli già smistati il 31 luglio da Lampedusa, la gran parte dei quali già rimpatriati.

Esulta il governatore Donato Toma, che proprio ieri aveva reso noto alla stampa di aver scritto al premier Conte e ai ministri Lamorgese, Boccia e Speranza, chiedendo loro di rivedere la decisione di sovraccaricare il Molise di tunisini.

“Io col Governo collaboro – ha dichiarato oggi all’Ansa – non vivo di proteste e basta. Ho spiegato, ho fatto opera di persuasione, ho fatto capire che il Molise nelle condizioni in cui sta non può accogliere altri migranti. Ecco perché ieri sera il ministro Lamorgese ha revocato gli invii. Non siamo ancora pronti con l’ospedale Covid a Campobasso – ha proseguito – Ho parlato con Conte, Boccia, anche con Speranza: e siamo riusciti a far valere le nostre ragioni perché siamo credibili e perché fin qui abbiamo sempre collaborato”.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Museo dei Misteri di Campobasso

Giornate Fai d’autunno: ecco i luoghi aperti in Molise

La manifestazione di scena sabato 15 e domenica 16 ottobre CAMPOBASSO. tutto pronto per l’11esima edizione della Giornate FAI (Fondo Ambiente Italiano) d’Autunno. Sabato 15...