HomeNotizieCRONACADroga, irruzione in un appartamento vicino alla Questura: arrestati un uomo e...

Droga, irruzione in un appartamento vicino alla Questura: arrestati un uomo e una donna

I due avevano messo in piedi un’attività di spaccio. L’operazione ieri pomeriggio. I due si trovano ora ai domiciliari, segnalata una ‘cliente’ che si era appena rifornita di eroina. Intanto, dopo l’udienza di convalida, ai due sono stati revocati i domiciliari e concesso l’obbligo di dimora


CAMPOBASSO. Avevano messo in piedi una redditizia attività di spaccio di droga. La Polizia di Campobasso ha arrestato un uomo e una donna, C.A. e D’I.V, di 34 e 35 anni, conviventi, incensurati ma senza un lavoro fisso.

Posti ai domiciliari in un primo momento, nell’udienza di convalida si sono visti revocare la misura, sostituita dall’obbligo di dimora a Campobasso e dal divieto di uscire di casa nelle ore notturne.

L’operazione ieri, con l’indagine iniziata dopo che agli uomini della Squadra Mobile è  giunta notizia di un viavai sospetto di persone in un appartamento nei pressi della Questura, dove viveva una coppia all’apparenza al di sopra di ogni sospetto. I due conviventi, invece, avevano da tempo avviato  l’attività illegale di spaccio di stupefacenti a ‘buon prezzo’ .

Nel pomeriggio di ieri, gli agenti della narcotici, dopo aver documentato l’ennesimo acquisto di droga, hanno fermato una donna che si era da poco rifornita. Sottoposta a perquisizione personale è stata trovata in possesso di eroina addizionata (per aumentarne la potenzialità drogante). Per lei la segnalazione alla Prefettura di Campobasso, come previsto dalla legge.

Subito dopo gli agenti hanno fatto irruzione nell’appartamento incriminato. I due conviventi,  erano all’interno dell’abitazione nella quale sono stati rinvenuti  circa 60 grammi di eroina in sasso, circa 3 grammi di cocaina,  un bilancino e  del materiale per il confezionamento dello stupefacente. Il tutto acquistato a San Severo, dove la donna, ‘l’imprenditrice’ della coppia, si era appena recata per rifornirsi, accompagnata da un  altro componente dell’attività di spaccio, un giovane di Campobasso, identificato successivamente dagli agenti, che aveva messo a disposizione la propria auto per svolgere l’attività illegale.

Gli uomini della Squadra Mobile hanno quindi  arrestato i due spacciatori che, come disposto dal magistrato competente, sono stati  posti ai domiciliari, in attesa delle disposizioni del Gip. La droga trovata è stata invece sequestrata.

L’attività antidroga degli agenti della Squadra Mobile è comunque incessante. Anche tre giorni fa infatti, in un appartamento del capoluogo, dove gli operatori si erano recati per una  perquisizione volta alla ricerca di armi ed esplosivi, è stato rinvenuto dello stupefacente utilizzato da un giovane campobassano  che si era rifornito  a San Salvo, con l’intento di sballarsi in compagnia degli amici. Il ragazzo è stato prontamente segnalato  alla Prefettura di Campobasso e la sostanza immediatamente sequestrata.

A tal proposito la Questura invita la cittadinanza a collaborare, segnalando qualsiasi situazione sospetta riguardante il fenomeno degli stupefacenti, sia al 113 che attraverso l’utilizzo dell’app Youpol, realizzata dalla Polizia di Stato proprio per raccontare, anche in forma anonima, episodi non solo di spaccio, ma anche di bullismo e violenza domestica.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto! 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Christian De Sica sold-out a Oratino: 550 biglietti ‘polverizzati’ per il...

Spettacolo comunque visibile - gratis - in piazza e fuori dall’area che ospita i posti a sedere ORATINO. Sold out a Oratino per lo spettacolo...