HomeNotizieCULTURA & SPETTACOLIGenealogia e storia del cognome Incollingo: lo studio di un giovane collese

Genealogia e storia del cognome Incollingo: lo studio di un giovane collese

La ricerca del giornalista molisano pubblicata sulla piattaforma online Academia


di Alfredo Incollingo

COLLI A VOLTURNO. Da diversi anni a questa parte è di moda la genealogia. Sempre più cultori della materia sono interessati a ricostruire il proprio albero genealogico, rintracciando in polverosi archivi i nomi dei bisnonni e degli antenati più antichi. Si intraprende questo tipo di ricerca mossi dalla curiosità sulle proprie origini familiari e nella maggior parte dei casi si finisce per sviluppare una vera e propria (benigna) dipendenza. È difficile, infatti, smettere di visitare archivi e di dedicarsi a uno studio così appassionante, pur essendo dispendioso di energie e di tempo.

Il giornalista molisano Alfredo Incollingo ha raccontato in un recente saggio – intitolato ‘Note storiche sul cognome Incollingo (1608-1750)‘ – la storia della sua famiglia e del suo cognome, rarissimo in Italia. Secondo il programma online Cognomix.it, infatti, nel nostro Paese ci sono solo 70 famiglie Incollingo, residenti per lo più in Molise e nel Lazio.

Nel suo decennale lavoro di ricerca l’autore ha ricostruito i trascorsi degli antenati dal 1608 – quando è attestato per la prima volta il cognome Incollingo a Colli a Volturno – al 1750. Di essi ha ripescato dall’oblio dei secoli molte notizie biografiche, utilizzando le fonti archivistiche sopravvissute nel tempo e conservate presso gli archivi storici dell’Abbazia di Montecassino, del comune e della parrocchia di Colli a Volturno e gli Archivi di Stato di Campobasso, Isernia e Napoli. L’autore ha così consultato atti notarili, catasti, censimenti e atti ecclesiastici e i tradizionali registri sacramentali, un bene prezioso per qualsiasi genealogista.

Il saggio di Alfredo Incollingo non è un testo privato, limitato ai suoi familiari, perché racconta la storia di tutti gli antenati delle famiglie Incollingo tuttora esistenti. L’opera fa anche luce su alcuni aspetti storici del comune di Colli a Volturno, che potrebbero un giorno spingere altre persone a interrogarsi sul proprio passato. La ricerca è stata pubblicata con la licenza Creative Commons ed è quindi liberamente consultabile sulla pagina personale dell’autore sulla piattaforma online Academia.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Jova Beach party più forte del maltempo: supershow con Morandi e...

Grande spettacolo a Vasto: nel pomeriggio vento e pioggia fanno slittare di qualche ora il concerto, ma l’attesa è stata ripagata VASTO. Il maltempo lo...