HomeSenza categoriaAgenzie di viaggio al collasso, Fanelli: la Regione intervenga con contributi a...

Agenzie di viaggio al collasso, Fanelli: la Regione intervenga con contributi a fondo perduto

Per sostenere un settore tra i più gravemente colpiti dall’emergenza sanitaria e dal lockdown


CAMPOBASSO. C’è un settore produttivo, tra gli altri in sofferenza, che sta rischiando di scomparire, prima a causa della crisi economica, poi del lockdown e della mancanza di sostegno economico concreto. È quello delle agenzie di viaggio e dei tour operator, ormai allo stremo.

A evidenziarlo il capogruppo regionale del Pd Micaela Fanelli, che precisa come le prospettive legate al nuovo innalzamento dei contagi e del rischio di nuove strette sulla mobilità, potrebbero, realisticamente, assestare il colpo finale a queste imprese. Rispetto, ad esempio, al movimento delle merci e della produzione di beni, sempre garantiti, a differenza del trasporto delle persone, primo ad essere sospeso a tempo indeterminato.

L’Istat, ha chiarito Fanelli, ha certificato un calo di fatturato del comparto nell’ordine di oltre il 90% e la situazione, anche alla luce della seconda ondata pandemica, volge al peggio anche per altri segmenti economici rilevanti, quali i ristoratori e il settore del wedding e delle altre cerimonie. Poco ha inciso clickday, limitato da un difetto di impostazione tecnologica, che ha penalizzato gli imprenditori con le connessioni telematiche più lente.

“La mancanza – ha puntualizzato la dem – nel bando per il turismo di fondi dedicati esclusivamente ad agenzie di viaggi e tour operator per le attività ‘sopra i 200mila euro’ era sbagliata, essendo il lavoro di agenzia di viaggio, per la maggior parte dei casi, capace di sviluppare un fatturato maggiore. Quello che contestano più di ogni altra cosa gli operatori – che da mesi scrivono alla Regione, inascoltati – è infatti il gioco burocratico che ha completamente vanificato la volontà di aiutare il comparto e alla fine il grosso delle imprese, davvero turistiche, sono rimaste fuori”.

“Sia loro, che io personalmente – ancora le parole della dem – ci siamo dunque rivolti all’assessore al Turismo Cotugno, al quale abbiamo riportato le difficoltà e offerto soluzioni calibrate per dare a queste ditte un segno tangibile di aiuto e garantire loro più tranquillità rispetto alle prospettive nefaste dei mesi autunnali. Serve sì un fondo perduto, come con il clickday, ma non basato su criteri di casualità come la velocità di arrivo delle domande, bensì di ‘danno reale sofferto a causa della pandemia: ci vuole un aiuto dedicato specificamente per chi da oltre sei mesi non ha visto solo un calo del fatturato, ma un totale azzeramento dello stesso. Sul piano nazionale le regioni hanno agito in questa direzione. 

“Perché in Molise non si può fare altrettanto? Siamo ancora in tempo. Le riprogrammazioni dei fondi europei, i nuovi stanziamenti e comunque le economie generali del sistema possono soccorrere e non far sbagliare di nuovo. La proposta è quella di prevedere un contributo economico a fondo perduto in favore delle agenzie di viaggio e tour operator, tenendo conto delle unità lavorative. Sul territorio ne risultano 45. Se l’aiuto ad unità lavorativa fosse di 5mila euro e gli addetti medi fra 2/4, l’importo risulterebbe inferiore a due milioni di euro”.

“Se tutto questo fosse stato discusso con gli operatori, se fosse stato attivato il tavolo di concertazione che ripetutamente ho chiesto al Presidente Toma per confrontarsi con le imprese e i lavoratori, forse oggi ci troveremmo in una situazione ben diversa. Dunque attiviamo la concertazione con imprese e lavoratori, – ha concluso Fanelli – ascoltiamoli, agiamo in loro supporto anche in previsione delle misure che la Regione Molise vorrà candidare al finanziamento del recovery fund. Perché se così non sarà, l’intero settore collasserà”.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto! 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

‘La favola mia’, Giorgio Panariello a Termoli il 5 luglio

Lo spettacolo, annunciato oggi, anteprima della programmazione estate 2022 del Teatro Verde CAMPOBASSO. Teatro, Giorgio Panariello sarà a Termoli il 5 luglio, per portare lo...