HomeNotizieCRONACASedotto e derubato, gli porta via il cellulare e accusa il fidanzato:...

Sedotto e derubato, gli porta via il cellulare e accusa il fidanzato: condannata

Il ragazzo di Campobasso finito sotto processo, assistito dal legale Danilo Leva, è stato assolto


CAMPOBASSO/PESCARA. Si è conclusa con l’assoluzione la vicenda giudiziaria che ha visto, suo malgrado, protagonista un giovane di Campobasso accusato ingiustamente dalla ormai ex fidanzata di aver rubato un cellulare. Così, è finito sotto processo in Tribunale a Pescara, imputato per furto aggravato e ricettazione.

Il ragazzo, assistito dal legale Danilo Leva, è riuscito a dimostrare in Aula la sua estraneità ai fatti. Mentre lei è stata condannata.

La vicenda risale a qualche anno fa. Una sera, la a donna conobbe un uomo e lo ha invitò a casa del giovane molisano. Mentre lui era in bagno, lei ne ha approfittò per rubare l’iPhone che il malcapitato teneva nella tasca del giubbotto lasciato in soggiorno ed andò via in tutta fretta.

Brutta sorpresa per l’uomo che naturalmente presentò una denuncia per la sparizione del cellulare. La donna, a quel punto, pensò di far ricadere la colpa sul suo fidanzato, che per dimostrare la sua innocenza ha dovuto subire un processo.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 



Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Chiara Capaldi

Benessere familiare e welfare aziendale al centro del progetto ReFlex: protoganista...

Un programma articolato in più fasi, ideato dal Dipartimento per le politiche della famiglia e che vede il coinvolgimento di aziende nazionali. A coordinare...