HomeNotiziePOLITICA & ATTUALITA'Non autosufficienza, Calenda striglia i Comuni: subito le graduatorie dei beneficiari

Non autosufficienza, Calenda striglia i Comuni: subito le graduatorie dei beneficiari

L’assessore regionale parla di ritardi nel dare risposte alle legittime richieste di una categoria fragile


CAMPOBASSO. Fondo per la non autosufficienza, il riparto fatto dal Governo inserito in Gazzetta ufficiale già dal mese di febbraio. A evidenziarlo l’assessore regionale alle Politiche sociali Filomena Calenda.

“Si tratta – ha chiarito l’assessore – di un’azione di sostegno rilevante per le numerose famiglie obbligate a costi considerevoli per l’assistenza socio-sanitaria ai propri cari (affetti da disabilità gravissima) e a persone anziane non autosufficienti per i quali, queste famiglie con il loro impegno, favoriscono la permanenza presso il proprio domicilio evitando quindi il rischio di istituzionalizzazione. Premesso questo, mi duole apprendere da numerose associazioni e famiglie interessate che in alcuni Comuni rientranti negli Ats di questa regione, non sono ancora state stilate o completate le graduatorie degli aventi diritto per le consecutive erogazioni”.

“A fronte di tante istanze pervenute presso questo Assessorato – ha aggiunto Calenda – mi preme sollecitare ognuna delle parti impegnate nella compilazione degli elenchi dei beneficiari e quindi gli Ambiti che ancora non hanno terminato l’operato utile per la liquidazione dei fondi ripartiti per l’anno 2019, a completare quanto prima la prassi per l’esecuzione delle graduatorie”.

“E questo è urgente e necessario – ha concluso – in considerazione delle difficoltà a cui stanno andando incontro decine di famiglie che hanno diritto al sostegno erogato con l’Fna e che per lungaggini al momento incomprensibili (considerato che i comuni di Termoli e Larino hanno già liquidato i beneficiari e quello di Agnone è in dirittura d’arrivo) sono costrette ad ulteriori e pesanti sacrifici”.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

‘L’Ucraina e la Russia. L’arte per la pace’: la mostra che...

Sarà inaugurata venerdì 9 dicembre a Campomarino, a Palazzo Norante CAMPOMARINO. ‘L'Ucraina e la Russia. L'arte per la pace", è questo il titolo della mostra...